Cicconi Massi: una mostra di cialde per gustare il gelato alla Rotonda?

Senigallia 30/11/-0001 -
Cicconi Massi: "Prendo atto con soddisfazione che finalmente la Rotonda a Mare ritorna ad essere un luogo pubblico accessibile, senza alcune restrizioni e soprattutto senza la necessità di dover pagare un ingiustificato ed inutile biglietto d’entrata, simile ad una gabella di feudale memoria".

da Alessandro Cicconi Massi
Capogruppo Consiliare Forza Italia – PPE


Si, perché se la giustificazione addotta dall’amministrazione per imporre il dazio d’entrata di 2,50 euro, è stata quella della necessità di ripagare i costi della mostra allestita all’interno della Rotonda a Mare, la scusa non regge assolutamente.

Ora che la stagione estiva sta chiudendo i battenti, sia per evidenti ragioni atmosferiche, sia per l’assenza di qualsivoglia turista (alla faccia della stagionalità lunga o del turismo 12 mesi all’anno), ora che quindi non si può essere tacciati di fare del male all’immagine della città, è giusto che si torni a puntualizzare sulla mostra allestita nella struttura simbolo della città e più in generale si riapra il dibattito sulle modalità di gestione e sulla destinazione d’uso dei locali affacciati sul mare. Siamo stati silenzio in questi due mesi estivi, ma ora non si può tacere sull’evidente inconsistenza ed inutilità della mostra allestita. A parte il mio gusto personale ed il fatto che non mi muoverei mai per andare a vedere una mostra di macchine del caffè, con tutto il rispetto per la “fondazione Maltoni” che ha curato l’allestimento, ma è un dato di fatto che un evento di questo tipo non può avere alcuna rilevanza mediatica, non ha alcuna capacità attrattiva, e dubito possa essere in qualche modo promosso a livello turistico, senza correre il rischio di vedersi ridere dietro le spalle.

Insomma la mostra è stata del tutto inutile, se non dannosa, proprio per il fatto che la cittadinanza non ha potuto usufruire di uno spazio pubblico in maniera libera, coerentemente con le finalità per cui la struttura Rotonda a mare è stata riaperta al pubblico. Quello che in effetti ci rende stupefatti è come mai l’amministrazione, oltre che progettare nuovi carrozzoni pubblici, quale sarà la Fondazione per la gestione della Rotonda e del teatro, non abbia ancora preso il coraggio di avviare un confronto con l’Unione Europea, per il tramite dei funzionari della Regione Marche, per poter svincolare la destinazione d’uso della più importante struttura turistica cittadina. E’ assurdo che un luogo del genere debba essere privato di qualsiasi attività commerciale, che sia bar, ristorante o shop per i souvenir della spiaggia di velluto. Proprio oggi che qualsiasi struttura pubblica è dotata di attività commerciale promozionale o di ristoro (basti pensare al Punto vendita della Camera dei Deputati o agli onnipresenti ristoranti dei musei e negozi per i ricordi di qualsiasi tipo).

Per una folle decisione la “matrigna” della Rotonda, l’Unione Europea, ordina che la struttura sia gestita dal pubblico, ma non soddisfatta, ordina che non sia dotata di alcun punto commerciale o di ristorazione. Ma quello che impressiona ancor di più è l’assordante silenzio messo in atto dal Comune. Come se il rendere più attrattiva la Rotonda non interessasse, come se in fondo si condividesse la bizzarria europea. Già più volte, in sede di commissione e consiglio ebbi modo di chiedere all’amministrazione quali fossero le azioni poste in essere per risolvere tale questione. Mi si rispose a mezza bocca, si disse che non si poteva rischiare di perdere i fondi e che in sostanza si sarebbe aggirata la restrizione comunitaria grazie ad un evento che avrebbe permesso l’istallazione di un mini punto ristoro. Ecco allora la geniale idea! Tutto porta perfettamente: la mostra delle macchine del caffè, in modo da poter garantire una tazzina di caffè ai turisti.
A questo punto mi chiedo per poter gustare un gelato? Dovremo attendere l’allestimento di una mostra retrospettiva di cialde e palette da gelataio? Per evitare una ipotesi di questo tipo ho presentato una interrogazione all’assessore al turismo, affinchè dia risposte certe sul futuro della Rotonda.





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 06 settembre 2007 - 4681 letture

In questo articolo si parla di rotonda, alessandro cicconi massi


melgaco

05 settembre, 12:51
Sono stato fuori Senigallia per molto tempo quindi è probabile che sia disinformato sulla questione, tuttavia non mi pare che gli amici no global, sempre molto attenti alla sottrazione al pubblico degli spazi cittadini, abbiano mai detto "a" sulla questione.<br />
<br />
Qualora lo abbiano fatto, fate conto che io non abbia scritto niente.

Anonimo

05 settembre, 17:51
...e una mostra sul mare per farsi 2 sardoncini a scotta deta ?<br />
<br />
--Bucaniere

Daniele_Sole

05 settembre, 19:03
E una mostra/mercato sulla cultura della ristorazione da bar e da ...ristorante, promozionale all'Istituto Alberghiero della città, uno dei più noti d'Italia, e collegato ai nomi di Cedtroni e Uliassi no?<br />
Ormai, raggiro per raggiro, almeno facciamo pubblicità a quanto di buono si produce nella zona, la gastronomia appunto e tutto quello che ci sta attorno.

melgaco

05 settembre, 19:25
L'importante è che ci si entri gratis e liberamente come sindaca e assessora avevano promesso smentendosi alla prima occasione.<br />
<br />
Poi ce potte fa quello che ve pare.

Anonimo

05 settembre, 21:57
Commento sconsigliato, leggilo comunque

kit_carson

06 settembre, 11:01
Io proporrei...<br />
<br />
Tema "lussuria":<br />
1. night club di alto bordo con intrattenitrici "degne". Poi orchestrina e american bar.<br />
2. strip club, così quando arriva la "Dita", eviteremo di mandarla in un capannone periferico...<br />
3. casinò<br />
<br />
Tema "cassa":<br />
1. ristorante top level (abbiamo due tra i migliori ristoratori del mondo...).<br />
2. american bar con musica dal vivo.<br />
3. jazz club<br />
<br />
Ovviamente, va cambiata la destinazione d'uso e va tolta la sovraintendenza al comune o a improbabili fondazioni...

Anonimo

06 settembre, 15:00
...e un collegamento a panenostrum con un ciambellone per tutti ?<br />
<br />
--Bucaniere