x

SEI IN > VIVERE SENIGALLIA >

MusInf: tanti giovani in visita

1' di lettura
1981
EV

Tantissimi partecipanti all’Agorà dei Giovani, presenti in città in attesa di recarsi a Loreto per l’incontro col Papa, hanno letteralmente invaso le sale espositive del Museo Comunale d’Arte Moderna, dell’Informazione e della Fotografia di Senigallia, mossi soprattutto dall’interesse per le raccolte del Museo dedicate alla fotografia.

dal MusInf

In particolare i giovani, provenienti da ogni parte d’Italia e divisi in tre folti gruppi che si sono alternati consecutivamente nella visita, hanno apprezzato le raccolte esposte dedicate ai fotografi del Gruppo Misa, con fotografie di Cavalli, Ferroni, Camisa, Pellegrini, Bocci, Branzi, Malfagia e Simoncelli, oltre ad alcune opere selezionate di Mario Giacomelli, in quanto, come è noto, il nucleo principale della collezione si trova attualmente all’estero per una mostra itinerante negli Stati Uniti.

Ai giovani visitatori è stato anche presentato il video “Lo sguardo di Giacomelli” recentemente realizzato per le mostre americane dal Musinf in collaborazione con la Mediateca delle Marche per la regia di Massimo Angelucci Cominazzini. I giovani dell’Agorà hanno inoltre apprezzato la mostra della collezione Gatti di Milano, aperta ancora per pochi giorni, con opere di importanti Maestri dell’arte contemporanea quali Messina, Cassinari, Dova, Guttuso, De Chirico, Bartolini, Rouault, Paladino ed altri.

La pacifica “invasione” dei giovani dell’Agorà, ha fatto sembrare piccole le sale espositive del Musinf, in particolare la sala Video dimensionata per incontri di poche persone, mettendo in risalto la carenza di spazi soprattutto in occasione di eventi che prevedono un cospicuo afflusso di pubblico.


Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 03 settembre 2007 - 1981 letture