statistiche accessi

Mondolfo: l'Agorà dei giovani anche nella vicaria cittadina

3' di lettura Senigallia 30/11/-0001 -
Un’invasione di giovani animerà la Vicaria di Mondolfo dal 29 agosto al 1 settembre. Sono i tantissimi partecipanti all’Agorà dei Giovani di Loreto che – in cammino verso l’incontro col Papa nella città mariana – saranno ospitati anche dalle Parrocchie della Diocesi di Senigallia. Nella Vicaria di Mondolfo le Parrocchia di S.Giustina e di S.Giuseppe hanno dato la loro massima disponibilità, coadiuvate da tutte le altre, e così oltre 200 giovani trascorreranno intense giornate a Mondolfo e Marotta.

dalla Parrocchia Santa Giustina


Primo grande appuntamento subito mercoledì 29 agosto quando, dopo la preghiera di accoglienza, nello Sferisterio di Piazzale Borroni a Mondolfo, presso le mura del Castello, si avrà la grande festa dei giovani, con un momento di convivialità dapprima e quindi di musica. “E’ l’occasione per fare reciproca conoscenza – ci dice Maria Elisa – fra i giovani della Vicaria ed i nostri amici ospiti, che provengono da diverse realtà non solo italiane”. A Mondolfo e Marotta sono infatti ospitati giovani che vengono anche dalla Polonia e dalla Spagna, e che giungeranno perlopiù in autobus ma anche il treno, il grande mezzo utilizzato per andare poi da Mondolfo a Loreto. Il recital musicale nella piazza del Comune, alle ore 21,30, sarà animato dalla equipe giovani dei Padri Passionisti, in questi giorni presenti nella Città a Balcone sul Mare per l’occasione delle Feste Decennali.

“I giovani – spiega Francesco, coordinatore vicariale - pernotteranno numerosi nelle famiglie, che hanno generosamente garantito la propria ospitalità, ed altri in alcune strutture collettive, come il Centro Socio Sportivo di Via Amato o la Palestra dell’Istituto Comprensivo “E.Fermi”.

“La mattina del 30 agosto avremo un pellegrinaggio vicariale all’Abbazia di San Gervasio. La chiesa romanica da cui si è irradiato il cristianesimo in tutta la nostra Valle del Cesano ci vedrà rinnovare le promesse battesimali, quasi un ritorno alle sorgenti della fede” riprende Maria Elisa. Sono previste poi attività organizzate a livello centrale dalla Pastorale Giovanile della Diocesi, sia a Senigallia (30 agosto pomeriggio) che a Corinaldo (pomeriggio del 31 con preghiera nei luoghi di S.Maria Goretti), oltre che altri appuntamenti a Mondolfo e a Marotta. “Venerdì mattina celebreremo la S.Messa con tutti i ragazzi in riva al mare, sottolineando i valori dell’amicizia e dell’amore cristiano”.

L’accoglienza dei tanti giovani che partecipano all’Agorà è stata possibile grazie alla fattiva collaborazione di numerosi volontari delle Parrocchie, dalla sensibilità mostrata dall’Amministrazione comunale di Mondolfo, dalla presenza di associazioni fra le quali i Magnafava, la Pro Loco, l’AVIS e l’AVULSS. L’Agorà dei giovani italiani sarà anche nella Vicaria di Mondolfo una grande festa! Festa della fede, della gioia, della vita. Un’occasione per incontrarsi, conoscersi, scambiarsi esperienze e condividere gli aspetti fondamentali della vita di noi giovani. Fondamentale l’apporto dato dal Servizio di Pastorale Giovanile della Diocesi di Senigallia.

Per informazioni: www.loreto07.itwww.senigalliagiovani.org





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 28 agosto 2007 - 2206 letture

In questo articolo si parla di mondolfo