statistiche accessi

Summer Jamboree, traffico in tilt

2' di lettura Senigallia 30/11/-0001 -
Mobilità e sosta sono in tilt ormai da giorni ma la vera prova del fuoco che aspetta gli automobilisti è prevista proprio in queste ore.

da Giulia Mancinelli
penelope@viveresenigallia.it


Con il gran finale del Summer Jamboree e il contestuale avvio della fiera di Sant'Agostino, partita nel suo prologo con la fiera campionaria il 19 agosto, raggiungere il centro storico senigalliese in auto e spesso anche in moto o scooter diventa pressochè impossibile. Tra vie off limits, parcheggi indisponibili e lunghe code e rallentamenti in tutte le direttrici viarie in entrata e in uscita dalla città, il consiglio diretto che arriva dall'Amministrazione Comunale è quello di utilizzare mezzi pubblici o alternativi all'auto.

“I mezzi di trasporto in questi giorni vanno usati con intelligenza -avverte l'assessore alla mobilità Simone Ceresoni- mi riferisco in particolar modo all'automobile. Chi non può proprio fare a meno di ricorrere alle quattro ruote, il suggerimento che caldeggiamo e oggettivamente anche quello più pratico, è l'uso dei mezzi pubblici messi a disposizione e soprattutto quello dei bus navetta che raccolgono i visitatori che arrivano in città dalla zona ovest, da nord e da sud”.

Altro consiglio pratico è quello di usare il bike sharing, le biciclette condivise messe a disposizione dal comune, anche se per utilizzare le biciclette del comune occorre essere preventivamente registrati presso l'Urp. “Anche se le biciclette condivise devono essere riconsegnate nelle apposite rastrelliere entro l'una, in questi giorni c'è una certa tolleranza -aggiunge Ceresoni- detto questo tengo anche a precisare che come amministrazione siamo molto soddisfatti che Senigallia sia così presa d'assalto e per ovvie ragioni”.





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 25 agosto 2007 - 2713 letture

In questo articolo si parla di traffico, simone ceresoni, giulia mancinelli