statistiche accessi

Grandi palle di fuoco su Senigallia

1' di lettura Senigallia 30/11/-0001 -
The killer si fa attendere. Quando finalmente la sua band sale sul palco lui resta dietro le quinte.
Solo dopo qualche canzone, con passo incerto Jerry Lee Lewis, si presenta di fronte al numerosissimo pubblico. Ma quando mette le mani sul piano...

di Michele Pinto
michele@vivere.marche.it
foto di Michele Pinto, Luca Borella e La Spirale Aurea
myspace.com/laspiraleaurea
video di Michele Pinto


Le acrobazie delle mani di Jerry Lee Lewis sono quelle di sempre a dispetto degli anni.
Il pubblico urla il suo nome ed invoca a gran voce i suoi più grandi successi, da Jhonny be good fino a Great balls of fire.
Tutto è perfetto, tranne il pianoforte che, purtroppo, non prende fuoco.











Le foto del primo gruppo sono di Michele Pinto, quelle del secondo di Luca Borella e quelle del terzo della Spirale Aurea.






Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 25 agosto 2007 - 4825 letture

In questo articolo si parla di musica, michele pinto, luca borella, summer jamboree, la spirale aurea





logoEV
logoEV
logoEV