statistiche accessi

Un campione albanese vince il torneo di biglie del Summer Jamboree

2' di lettura Senigallia 30/11/-0001 -
40 partecipanti e tantissime emozioni nel torneo di biglie organizzato presso i Bagni Apapaia n° 64 dal Summer Jamboree.
Monumentale la pista costruita da Karin Pedrosa.

di Michele Pinto
michele@vivere.marche.it


Dopo 8 semifinali da cinque concorrenti ciascuna solo gli 8 vincitori sono stati ammessi alla finale, giocata sulla distanza dei due giri.

Subito tre concorrenti si sono dati alla fuga lasciando indietro il gruppo: Riccardo Bonelli, che ha tagliato per primo il traguardo del primo giro, Lorenzo Campanelli e Toni Fejzaj.
Dopo alcuni tiri Campanelli è stato staccato dai primi due, che hanno percorso quasi un giro in solitaria.

Ad appena tre tiri dal traguardo un errore della coppia di testa permetteva a Campanelli di riacciuffare i fuggitivi.
Le sorti della gara, e con essa quelle del viaggio in una capitale europea, si decidevano solo all'ultimo tiro, quello che, dal secondo tunnel permetteva ai giocatori più bravi di raggiungere il traguardo.

La sorte, nei panni della bella Cheyenne Mancini, ha sorriso a Toni. La sua biglia infatti non aveva ancora tagliato il primo giro ed è stata urtata prima da quella di Riccardo e poi da quella di Lorenzo, che quindi sono state rallentate.

Toni Fejzaj, 25 anni, originario di Valona si è aggiudicato la gara.
Secondi a pari merito Riccardo Bonelli, 16 anni di Jesi e Lorenzo Campanelli, 30 anni, di Senigallia.








Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 22 agosto 2007 - 8730 letture

In questo articolo si parla di michele pinto, sport, summer jamboree, biglie





logoEV
logoEV