statistiche accessi

Corinaldo: il Summer Jamboree si trasferisce in collina

3' di lettura 30/11/-0001 -
A ritmo di rhythm&blues, il “Summer Jamboree” 2007 sale sulle colline marchigiane per coinvolgere anche Corinaldo, borgo riconosciuto come il più bello d’Italia per il 2007. Dopo la serata a Corinaldo, si torna sulla spiaggia di velluto per l’ultima interminabile notte di “Summer Jamboree” Dance Ball alla Rotonda a Mare dall’01 alle 04 con i due espertissimi dj Terry Elliot e dj J”Swing&Jive”C.

dal Summer Jamboree
www.summerjamboree.com


Tanti anche il 22 agosto gli appuntamenti che fanno del “Summer Jamboree” una vera baldoria d’estate. Già l’anno scorso, la città di Corinaldo attraverso l'Amministrazione Comunale e la Pro Loco cittadina si era aggiunta ai sostenitori del Festival ospitando una delle serate in cartellone. L’esperienza si ripropone anche quest’anno nella quinta giornata di Festival, mercoledì 22 agosto 2007. A partire dalle 21, la piazza Il Terreno sarà travolta da un ciclone di rhythm&blues Made in England. Dj e artisti che si esibiscono live sono infatti tutti britannici. La formula è la stessa: alternanza di dj set e live.

Si entra nell’atmosfera del “Summer Jamboree” con la selezione di dj Paul Richardson per poi farsi contagiare dal live di The Revolutionaires prima (alle 21.30) e di Mike and the Portions poi (alle 23), presentati come ogni sera da Miss Lara (cantante dei Jumpin’ Shoes). Tra i due live, la piazza di Corinaldo tremerà a ritmo di Dance Camp Performance, ovvero largo alle esibizioni swing dei ballerini professionisti. Dopo l’ultimo live, la notte scivolerà di nuovo verso la costa con la selezione di dj Voodoo Doll fino all’01. Come l’anno scorso, è previsto un servizio di bus navetta tra Senigallia e Corinaldo, sia per l’andata che per il ritorno. Due le corse con partenza dal Foro Annonario a Corinaldo alle 19 e alle 20. Il ritorno alle 01 e 01.30. Tra un concerto e l’altro, c’è anche il tempo di farsi un giro per Corinaldo, centro raccolto dentro mura quattrocentesche mirabilmente conservate e dichiarato il “borgo più bello d’Italia” per il 2007.

Se i live della serata sono previsti a Corinaldo, il resto della giornata non lascia sguarnita Senigallia che continua a respirare l’atmosfera di immersione totale negli anni 40 e 50 americani. La musica al Mascalzone inizia a girare puntuale alle 12.30 per terminare alle 18, con la staffetta di dj: Steiger, Tropicana Joe e Heidi. Alle 18 altrettanto puntuali aprono gli stand del “Rockin’ Village”, il mercatino vintage in piazza del Duca in cui dalle 21 alle 23.30 c’è anche il Barber Shop & Hairdresser. Poco distante, ai Giardini della Rocca nell’area del ristorante Cajun and Tex-Mex dalle 18 tornano le lezioni gratuite di ballo con i professionisti del “dance camp” in corso fino al 23 al Fini Africae. Dalle 19, inizia anche l’alternanza tra dj set e live con dj Elwood e poi live i Black Crabs, interessante trio di Seattle dal sound innovativo con una donna al contrabbasso. Finiti i live di Corinaldo, la festa torna a Senigallia dove la Rotonda a Mare ospita l’ultima delle tre serate di Dance Ball in stile tra boogie, balboa, jitterbug, lindi hop e tanti altri travolgenti sfrenati balli d’epoca.

Il “Summer Jamboree - Festival di musica e cultura dell'America degli anni '40 e '50” è ideato dall’Associazione Summer Jamboree (diretta da Angelo Di Liberto, Andrea Celidoni, Alessandro Piccinini) e promosso dal Comune di Senigallia.





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 22 agosto 2007 - 2239 letture

In questo articolo si parla di summer jamboree, corinaldo





logoEV
logoEV