statistiche accessi

Mercatino ''libero'' per vendere e scambiare oggetti degli anni '40 e '50

2' di lettura Senigallia 30/11/-0001 -
Hai la casa piena di oggetti o vestiti anni ’40 e ’50 e non sai più dove metterli? Novità! Domenica 26 agosto 2007 dalle 9 alle 13 a Senigallia (Marche – AN) c’è il “Free Boot Sale”, mercatino di compravendita e scambio libero rigorosamente in stile “Summer Jamboree”.

dal Summer Jamboree
www.summerjamboree.com


Free Boot Sale domenica 26 agosto 2007 al “Summer Jamboree”. Ovvero andate a cercare negli armadi, nei cassetti, in cantina e se per caso avete oggetti, abiti e qualsiasi altra cosa risalga agli anni ’40 e ’50, potete venderli o scambiarli liberamente. È una delle curiose novità dell’edizione numero 8 del “Summer Jamboree”.

Domenica 26 agosto infatti, dalle 9 alle 13 sul prato della Rocca Roveresca di Senigallia (Marche – AN) tutti avranno la possibilità di vendere, comprare e scambiare abiti, dischi, oggetti da collezione e tutto ciò che riguarda il periodo a cui si ispira il Festival. La partecipazione al mercatino è gratuita e non è necessaria la prenotazione, quindi il principio è il buon vecchio “chi prima arriva meglio alloggia”, proprio come funziona anche all’estero dove mercatini liberi del genere sono diffusi e sempre molto divertenti.

Il “Free Boot Sale” di Senigallia sarà inoltre allietato dalla musica selezionata da due dj (10 Inch Wonderboy fino alle 11 e dj Heidi fino alle 13) e poche rampe di scale sopra il prato, ci sarà anche il Raduno di Vespe e Lambrette d’epoca organizzato dal Club Motori d’Epoca Senigallia. Per avere un’idea di quello che potreste conservare a casa senza ricordarlo e che si presta al mercatino di compravendita e scambio libero di domenica mattina, durante tutto il “Summer Jamboree” c’è il Rockin’ Village ufficiale ai Giardini della Rocca, aperto dalle 18 all’01 (compreso il 26 agosto). Una vera baldoria per collezionisti e curiosi. Trentuno gli stand presenti quest’anno e in arrivo da tutta Italia, come da Francia, Spagna, Inghilterra, Germania. Si possono trovare abbigliamento vintage e accessori, brillantine, cartoline, scarpe, stivali, cappelli, camicie cowboy e hawaiiane, costumi, occhiali, ma anche strumenti musicali, amplificatori, CD, vinili, DVD, targhe americane, gadget e oggettistica di ogni tipo. Ricordiamo inoltre che tra gli stand c’è anche il Barber Shop – Hairdresser dove farsi fare tagli e pieghe in stile.

Il “Summer Jamboree - Festival di musica e cultura dell'America degli anni '40 e '50” è ideato dall’Associazione Summer Jamboree (diretta da Angelo Di Liberto, Andrea Celidoni, Alessandro Piccinini) e promosso dal Comune di Senigallia.





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 21 agosto 2007 - 3496 letture

In questo articolo si parla di summer jamboree





logoEV
logoEV