statistiche accessi

Il maltempo non ferma la grande Festa Hawaiana

2' di lettura Senigallia 30/11/-0001 -
Il maltempo frena il mega party in spiaggia ma non ferma la festa. Il Big Hawaiian Party del Summer Jamboree si è trasferito ieri sera al Mamamia, il music club in via Mattei, ma non ha rinunciato al divertimento e ai balli sfrenati fino all'alba.

di Giulia Mancinelli
penelope@viveresenigallia.it
foto di Luca Borella
e de La Spirale Aurea
myspace.com/laspiraleaurea


Il popolo Rockabilly, all'annuncio degli organizzatori di dirottare la festa dalla spiaggia ad un locale al riparto dal maltempo, si è subito organizzato per non mancare all'appuntamento. E anche senza le suggestioni delle gare di limbo e dei cocktail alla frutta in riva al mare, le atmosfere Hawaiane non sono mancate. Confermato infatti il perfetto stile esotico con una miriade di camicie a fiori, gonnellini di paglia e ghirlande di fiori al collo.

Ad accendere la serata, il cui inizio per ragioni logistiche è slittato intorno alle 21, c'hanno pensato gli Honolulu Hula Boys, band italiana specializzata nel repertorio a hawaiian style, e The Rapiers, formazione britannica che si è esibita utilizzando addirittura Stratocaster originali, chitarre degli anni '50 messe a disposizione da uno dei più grandi collezionisti europei, Flavio Camorani.

summer jamboree summer jamboree summer jamboree summer jamboree summer jamboree summer jamboree summer jamboree summer jamboree summer jamboree summer jamboree





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 21 agosto 2007 - 5183 letture

In questo articolo si parla di giulia mancinelli, summer jamboree





logoEV
logoEV
logoEV