statistiche accessi

Forza Italia: gli iscritti bacchettano i propri consiglieri

1' di lettura Senigallia 30/11/-0001 -
Un gruppo di lavoro costituito da iscritti al Coordinamento comunale di Forza Italia a Senigallia stà lavorando da diverse settimane per riorganizzare il partito e per poter arrivare al prossimo Congresso comunale in maniera unitaria.

da Giovanni Sergi
a nome di un gruppo di iscritti al Coordinamento comunale di Forza Italia


A questo scopo, attraverso un serrato confronto di diversi contributi, ha iniziato ad elaborare un programma di azione politica che dovrebbe permettere di giungere ad una mozione unitaria su cui possa poi convergere la maggioranza degli iscritti al Coordinamento comunale.

Sono in corso contatti con le diverse anime del partito per cercare i possibili accordi.
Purtroppo durante i lavori di questo gruppo è emerso sia che il partito a Senigallia soffre di una notevole mancanza di organizzazione e sia che i due rappresentanti di Forza Italia eletti in Consiglio comunale purtroppo non hanno svolto adeguatamente la loro funzione di Consiglieri di opposizione.

Negli incontri successivi si è manifestata anche una evidente ingerenza anconetana che ha ostacolato e impedito il raggiungimento di un accordo tra le diverse anime del partito esistenti all’interno del Coordinamento comunale di Senigallia.

Infine abbiamo dovuto registrare durante l’ultima riunione di venerdì 10 agosto nella sede di FI atteggiamenti ed affermazioni molto discutibili da parte del Consigliere comunale di FI Floriano Schiavoni.

Il comunicato allegato è stato messo a punto da Mario Gambelli, Ennio Giuliani, Maurizio Perini, Claudia Pierangeli, Giovanni Sergi iscritti al Coordinamento di FI a Senigallia.





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 16 agosto 2007 - 2627 letture

In questo articolo si parla di alessandro cicconi massi, forza italia, floriano schiavoni, giovanni sergi





logoEV
logoEV