statistiche accessi

chester: Un gruppo di gorilla distribuisce banane gratis lungo le strade

3' di lettura Senigallia 30/11/-0001 -
No, non è l’ultima freddura inglese ma una sana e divertente iniziativa intrapresa dal Runcorn’s Fitness First, un centro sportivo della città. Per questo, i dipendenti del centro, tutti vestiti rigorosamente da gorilla, si sono ritrovati lungo le strade più trafficate a regalare agli autisti dei sani snack sotto forma di banane.

di Isabella Agostinelli


Natalie Harrison, il sales manager del centro, ha detto: “Porteremo avanti questa iniziativa tutta l’estate come parte dell’ Halton Healthy Living Programme (un programma che promuove uno stile di vita sano ndr.). Volevamo rendere la gente più sensibile verso i concetti di “fitness” e di “vivere sano” distribuendo banane. Così abbiamo deciso di vestirci da gorilla per attirare l’attenzione”.

L’iniziativa sembra inoltre avere un grande successo: “I genitori che poratano i bambini a scuola l’ adorano dato che possono mettere le banane nel cestino da pranzo dei propri figli e gli uomini d’affari sembrano apprezzare l’idea di avere un sano spuntino da mangiare in ufficio”, ha continuato Natalie.

L’azione dei gorilla è quanto mai rapida ed organizzata: si mettono tutti in fila al lato della strada e quando il semaforo diventa rosso si lanciano verso i finestrini delle macchine per dare agli occupanti banane, una bottiglia d’acqua e un pass per il centro sportivo.

Se passate da quelle parti, tenete il finestrino abbassato: un gorilla potrebbe darvi un gradito regalo.

Un’altra interessante iniziativa è stata invece lanciata dall’Alexander’s Jazz Bar di Chester, che nei giorni di sabato 4 agosto e domenica 5 agosto, ha intrattenuto i suoi clienti e tutti coloro che sono intervenuti con 18 ore di musica dal vivo con il suo Showcase Live Festival 2007.

Numerose band sono salite sul palco allestito nel giardino del bar, tra cui The Tapping Valentinos, band nata proprio nella città di Chester. Le prime note sono state suonate intorno alle 13.00.

Poi musica non-stop fino alle 10.30 della sera per tutti e due le giornate.

L’ideatore dell’iniziativa, Stuart Penk ha detto: “È la prima volta che proponiamo questo format. L’Alexander’s, è stato aperto come di consueto. Coloro che hanno assistito al concerto hanno potuto quindi entrare ed uscire dal bar. Inoltre, è stato allestito anche uno stand esterno con un barbecue dove mangiare hamburgers”.

Fortunati inoltre coloro che hanno comprato un biglietto per i due giorni: “La soluzione migliore era comprare un biglietto per entrambi i giorni. In questo modo si aveva diritto a un braccialetto che dava libero accesso alla discoteca dell’Alexander’s nella giornata di domenica”, ha spiegato il Signor Penk.

Un festival estivo che visto il successo ottenuto, non tarderà ad essere riproposto anche in futuro.

www.cheshireonline.co.uk
Tutte le citazioni e i dati sono stati presi dagli articoli: “Gym team go bananas in health drive” del 2 agosto 2007, Runcorn & Widnes Weekly news (autore non pervenuto); “Bar tunes up for music festival”, del 3 agosto 2007, Chester Chronicle (autore non pervenuto).





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 16 agosto 2007 - 9782 letture

In questo articolo si parla di chester, isabella agostinelli

Leggi gli altri articoli della rubrica chester





logoEV
logoEV
logoEV