statistiche accessi

Sorrentino: Il nuovo porto di Senigallia apre nuove prospettive alla città

1' di lettura Senigallia 30/11/-0001 -
Ad applaudire la nuova fisionomia del porto di Senigallia è la Cna, da anni attiva sulla scena portuale attraverso il Consorzio Nautico.
Con i lavori in dirittura di arrivo -ha sottolineato Marzio Sorrentino, segretario Cna - il porto rappresenta sempre di più una nuova opportunità sia per il turismo sia per le attività artigianali di servizio. Si aprono nuove prospettive per tutta Senigallia”.

di Riccardo Silvi
ricardo.silvi@viveresenigallia.it


Ma non ci sono solo complimenti. Secondo infatti il Consorzio al momento sono due le priorità a cui l'amministrazione deve rispondere: “Innanzitutto il primo problema è quello dell'escavo, dato che non esiste un porto senza fondale - ha spiegato Sorrentino -.

Una problematica che comunque fa capo alla regione. E in secondo luogo il governo dell'area portuale. Il porto deve essere una struttura polifunzionale
- ha continuato il segretario dell'associazione di categoria - pronta a soddisfare le esigenze turistiche, commerciali e di servizio.

Presto riapriremo il dialogo con l'amministrazione e con le altre associazioni di categoria per approfondire il tema della gestione del porto e del piano particolareggiato.
Bisogna intervenire inoltre sull'accesso al porto anche per via terra, situazione al momento complicata. Tutto sommato comunque
- ha concluso Sorrentino- il giudizio della Cna è più che positivo".





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 04 agosto 2007 - 3903 letture

In questo articolo si parla di porto, riccardo silvi, marzio sorrentino, cna





logoEV
logoEV