Successo per la terza edizione del premio Zampa d'oro

30/11/-0001 -
Tanti gli spettatori che hanno assistito divertiti alla terza edizione del premio Zampa d’oro, la manifestazione benefica patrocinata dal Comune di Senigallia organizzata nel Foro Annonario.

da Associazione Cinofila Senigalliese


Oltre 100 i cani saliti sul palco, molti dei quali accompagnati da giovanissimi padroni che, con consumata destrezza, hanno sfilato guidati da una Marina Marchetti in grandissima forma, sotto gli occhi di centinaia di persone. Alla giuria di qualità composta da educatori cinofili APNEC, è spettato il compito di assegnare i cosiddetti “ premi simpatia” che sono stati consegnati con estrema disponibilità e con il necessario spirito di gioco dall’Assessore all’Ambiente Simone Ceresoni, da sempre il principale sostenitore delle iniziative dell’Associazione Cinofila, dall’Assessore al Turismo Luigi Rebecchini, interessato alla manifestazione fin dalla sua prima edizione, e dal neoeletto Assessore Provinciale con delega agli animali da affezione Marcello Mariani, accompagnato dalla giovanissima figlia.

Al termine della serata il premio per il cane più anziano è stato vinto da Rex, un bel meticcio di dodici anni, mentre il più giovane è risultato Pedro, un bulldog inglese di due mesi. Il nome più originale è stato Desper, il premio per il cane più peloso è andato a Sissi, un dolcissimo Bovaro del Bernese, mentre Bud, un Lagotto Romagnolo, è stato giudicato il cane più buffo. Un gigantesco Irish Wolfound ha vinto il premio per il cane di taglia più grande, all’estremo opposto di un Pincher nano di nome Fiore, il più piccolo tra gli iscritti. Tra i tanti brontoloni Spillo è stato decretato il vincitore, mentre il piccolo Niki ha stupito tutti per la sua ubbidienza nonostante la confusione. Un regale setter irlandese di nome Red Ronnie ha vinto il premio eleganza e Blitz quello per il più paffuto. L’assessore Rebecchini è stato reputato il più idoneo a premiare il cane in vacanza, un collie di nome Kira residente a Milano, mentre l’assessore Ceresoni ha premiato Ulisse, uno dei fortunati cani che hanno trovato casa dopo essere stati chiusi in un canile.

Il best in show, cioè il campione dei campioni, è stato deciso da otto giovanissimi giurati che hanno decretato i vincitori assoluti: il primo classificato tra i meticci è risultato un bellissimo cagnolone di 6 anni di nome Hanesh di proprietà della signora Francesca Rafaeli, mentre il primo premio per i cani di razza è andato a Milk, uno splendido samoiedo di 10 anni accompagnato dal signor Benito Mazzaferri, orgoglioso ed emozionato per il successo del suo amico, unico tra i partecipanti ad ottenere il massimo del punteggio. Chicco è arrivato da Novara per vincere il secondo premio “meticci”, seguito da York, proveniente da Perugia. Lo spareggio tra due enormi Terranova per il secondo posto “razza” è stato vinto da Babele, che lascia lo scettro dopo essere stata la vincitrice indiscussa delle prime due edizioni, mentre Shasa si è dovuta accontentare del gradino più basso del podio.

La serata è trascorsa all’insegna dell’allegria e dei tantissimi sorrisi di bambini entusiasti che hanno seguito ogni passo della manifestazione fino alla sua conclusione, che si è svolta intorno alla mezzanotte, con i ringraziamenti degli assessori rivolti a quanti ogni giorno operano in silenzio a favore dei tanti cani e gatti abbandonati e con la promessa di rivedersi tutti il prossimo anno. Una particolare menzione va fatta all’educazione degli oltre cento proprietari, che ha fatto si che alla conclusione dello spettacolo, la piazza e le zone limitrofe fossero perfettamente pulite, a dimostrazione di come, muniti di paletta e buon senso, la pacifica convivenza tra cani e persone non è poi così difficile.




Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 02 agosto 2007 - 2408 letture

In questo articolo si parla di associazione cinofila senigalliese


Anonimo

02 agosto, 10:54
Vorrei completare la cronaca della serata "terza edizione zampa d'oro" ringraziando i cani che si sono esibiti in prove di obbedienza e di agility e i loro padroni. <br />
<br />
Il simpatico gruppetto di cani e i loro volenterosi padroni, seguiti amorevolmente da Davide e Roberta di Alfa Dog di Fano, hanno lanciato uno splendido messaggio: lavorare giocando con i propri amici a quattro zampe è divertente, salutare e possono farlo davvero tutti!!<br />
<br />
<br />
<br />
--Sacha




logoEV