x

SEI IN > VIVERE SENIGALLIA >

Arcevia: il sindaco vieta l'utilizzo dell'acqua per usi impropri

1' di lettura
1989
EV

I mesi invernali sono stati molto particolari sotto il profilo climatico, le temperature insolitamente elevate di queste settimane, unite alla mancanza di pioggia hanno portato il Sindaco di Arcevia Silvio Purgatori ad emettere ordinanza di divieto di utilizzo dell’acqua per usi impropri.

dal Comune di Arcevia
www.arceviaweb.it

“Questa situazione ha pesato anche sul nostro territorio” afferma il Sindaco Purgatori “dove l’acqua è particolarmente scarsa nel bacini di alimentazione delle sorgenti, come pure è molto basso il livello delle falde di fondovalle. Non siamo ancora all’emergenza che sta già interessando vaste zone del paese e della nostra regione, ma dobbiamo comunque essere attenti a gestire con la massima razionalità le risorse idriche disponibili.

E’ con questa ottica che, in Accordo con l’Autorità di Ambito, abbiamo emesso ordinanza di divieto dell’uso di acqua potabile per usi impropri, quali annaffiare giardini, lavare auto, ecc.. Abbiamo bisogno della collaborazione di tutti per limitare il più possibile i consumi non indispensabili invitando i cittadini, in particolar modo quelli residenti nel capoluogo, in località Conce e in località S.Croce ad uno uso responsabile dell’acqua.” I trasgressori saranno sanzionate a termini di legge.


Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 21 luglio 2007 - 1989 letture