x

SEI IN > VIVERE SENIGALLIA >

Torna ai giardini Morandi la Festa dell'Unità

2' di lettura
3290
EV

Anche quest’anno a Senigallia presso i Giardini Morandi ci sarà la festa de l’Unità. L’annuale appuntamento con la festa politica più politica si ripete al centro dell’estate, e al centro della città, dal 12 al 22 di luglio.

dai Ds Senigallia

A un passo dal mare e a un passo dal centro storico invitiamo i cittadini a riappropriarsi di uno spazio verde di grande valore quale quello dei Giardini Morandi. Trattandosi di festa molto dell’impegno sarà come al solito dedicato alla gastronomia con il Ristorante Centrale che riproporrà per tutto il periodo i piatti della gastronomia tradizionale senigalliese e quelli della tradizione marchigiana sempre molto apprezzati sia dai concittadini che dai turisti.

Tutte le sere poi, dalle 21 e 30 alle 1 e 30, funzionerà l’Osteria, con stuzzicherai, piatti della tradizione, selezione di vini bianchi e rossi delle Marche. Il 10% dell’incasso dell’Osteria sarà devoluto ad attività umanitaria alla Comunità Nilde Cerri di Senigallia. Naturalmente, assieme alla gastronomia, ballo, teatro dialettale martedì 17 luglio, musica giovane nelle serate del 16 e del 18 luglio, chiusura domenica 22 con l’estrazione della tombola. Non mancherà certo la parte politica.

Si aprirà venerdì 13 con un incontro pubblico con l’Ass.re Regionale alla Sanità Almerino Mezzolani su “Il ruolo dell’ospedale di rete e del territorio nel Piano Sanitario Regionale”; coordinerà Fabrizio Volpini, Ass.re ai Servizi Sociali di Senigallia. Lunedì 16 presentazione del libro di Primo Greganti “Scusate il ritardo”. Nell’occasione il giornalista Marcello Pagliari intervisterà l’autore. Coordinerà Stefano Schiavoni della Segreteria DS.

Da mercoledì 18 a venerdì 20 appuntamento con il Partito Democratico. Mercoledì 18 “Ambiente: la nuova frontiera del Partito Democratico” con la Presidente della Provincia di Ancona Patrizia Casagrande e l’On. Fabrizio Vigni, Coordinatore Nazionale di Sinistra Ecologista. Coordinerà l’Ass.re Maurizio Mangialardi. Giovedì 19 incontro dei giovani con Roberto Montanari, Segretario DS dell’Emilia Romagna, dell’Esecutivo nazionale DS, su “Regole e contenuti del Partito Democratico”. Coordinerà Cristian Ramazzotti della Segreteria provinciale DS. Venerdì 20 al centro i problemi del lavoro: “Il manifesto del lavoro per il Partito Democrtatico”, ne parlano Marco Manzotti, Segretario della Camera del Lavoro di Ancona e l’On. Pietro Gasperoni, Responsabile nazionale DS Lavoro e Previdenza. Coordinerà Euclide Sartini, Segretario DS di Senigallia.

Domenica 22 il saluto di chiusura dello stesso Segretario DS Sartini, del Sindaco di Senigallia On. Luana Angeloni e della Senatrice Silvana Amati. Nell’ambito della festa saranno distribuiti questionari sulla costituzione del Partito Democratico. Su richiesta del Comitato Promotore del Referendum elettorale, all’interno dello spazio della festa lo stesso Comitato Promotore allestirà un tavolo per la raccolta delle firme per il referendum abrogativo dell’attuale legge elettorale.

ARGOMENTI
ds


Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 11 luglio 2007 - 3290 letture