x

SEI IN > VIVERE SENIGALLIA >

Uniti per Castelleone: la strada tra via Colombo e via Kennedy è stata aperta

3' di lettura
3933
EV

Risposta dell’Amministrazione Comunale nell’ultimo Consiglio Comunale del 27 giugno alle interrogazione del gruppo Consiliare di Insieme per Castelleone sul Centro Diurno per gli Anziani e sulla strada di collegamento tra via Colombo e via Kennedy.

da Uniti nel centrosinistra per Castelleone

Il Centro Diurno per gli Anziani è stato realizzato in sintonia con l’Ambito Territoriale n° 8 di Senigallia per i Servizi Sociali, per fare fronte alle crescenti esigenze della popolazione anziana, cercando di attivare tutte quelle iniziative per garantire una migliore qualità della vita e fare in modo che sempre più l’anziano sia considerato una risorsa per la comunità. Subito dopo l’inaugurazione la struttura è stata messa a disposizione degli anziani del centro Sociale “L’Incontro”, che la usano per le loro attività nei diversi momenti di aggregazione.

Per essere utilizzato secondo le finalità iniziali, il Centro dovrà essere messo nelle condizioni di funzionare attraverso l’impiego di personale qualificato (medici psicologi, terapeuti della riabilitazione motoria, infermieri) che, come dichiarato al momento dell’inaugurazione dal dottor Bevilacqua direttore dell’Asl n° 4 di Senigallia, dovrà essere fornito dall’Azienda. Il Sindaco ha recentemente sottoposto all’attenzione del Co.Ges.Co. (Consorzio per la Gestione dei Servizi Comunali) la possibilità di gestire il Centro Diurno, come sta già facendo per alcune strutture in alcuni Comuni del territorio. Sarà poi necessario predisporre un regolamento con il coinvolgimento dell’Ambito Territoriale n° 8 per renderlo usufruibile da parte dei cittadini residenti.

La strada di collegamento tra via Colombo e via Kennedy è stata regolarmente aperta e la segnaletica è stata posizionata nella giusta maniera, così da garantire un uso corretto da parte della cittadinanza. Prima di rendere percorribile la strada, il personale Comunale ha dovuto provvedere agli interventi di manutenzione e cura della rete stradale di competenza, taglio delle siepi, lavori di manutenzione degli spogliatoi del Campo da Calcio e ad altri lavori imprevisti.

La strada, tanto contestata da Insieme per Castelleone, è stata realizzata dall’Amministrazione Comunale in modo corretto e trasparente, per favorire l’accesso alle scuole Materna e Media e per fare fronte ai pericoli, più volte segnalati dai genitori e operatori scolastici, che corrono i ragazzi durante la discesa e la salita sugli scuolabus. Infatti, come più volte detto attraverso gli atti pubblici, l’Amministrazione Comunale ha deciso di costituire in quella zona una servitù di passaggio, a senso unico, per rendere più sicuro il transito e senza interferire con gli spazi aperti della scuola Materna.

La realizzazione di un parcheggio sarebbe stata la soluzione migliore, ma troppo onerosa in quanto per l’acquisto del terreno e per effettuare le relative opere pubbliche, si sarebbero dovuti spendere oltre 200.000,00 Euro. Con un intervento molto meno costoso (circa 30.000,00 Euro), l’Amministrazione Comunale ha dato una risposta adeguata, per garantire condizioni di sicurezza maggiori.


Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 05 luglio 2007 - 3933 letture