x

Calcio a 5: Audax, addio serie C2

1' di lettura Senigallia 30/11/-0001 -
I giallorossi, battuti nella finale play-off di Castelferretti dal Candia per 4-3, rimangono in serie D.

di Andrea Pongetti


Non ce l'ha fatta l'Audax Sant'Angelo di Crivelli a tornare in serie C2, pur dopo una stagione entusiasmante, che l'ha vista in regular season sempre al secondo posto all'inseguimento dell'Ankon Nova che poi ha vinto il campionato.

Nei play-off, dopo un doppio confronto superato piuttosto agevolmente contro l'Olimpia Ostra Vetere, la beffa è giunta nella finale contro il Candia, in verità anche un po' a sorpresa perché i dorici erano giunti in una posizione peggiore in campionato rispetto ai senigalliesi, ai quali di conseguenza bastava il pareggio.
Ma Candia che ha giocato una grande partita in quel di Castelferretti, vincendo per 4-3 nonostante lo strenuo assedio senigalliese nel finale.

Anche in caso di successo contro il Candia la stagione sarebbe comunque stata ancora lunga per i giallorossi che avrebbero dovuto guadagnarsi la promozione in un triangolare tra le vincenti dei play-off dei rispettivi gironi.
Ma con al sconfitta di Castelferretti, anche le possibilità di tornare tramite ripescaggio in C2 , campionato da cui l'Audax è retrocessa al termine della stagione 2005-06, si riducono presumibilmente notevolmente.

Resta una stagione positiva per una squadra completamente dilettantistica e formata da semplici appassionati uniti dalla passione per il calcetto, di cui rappresentano in città l'unica formazione attualmente.





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 16 giugno 2007 - 2474 letture

In questo articolo si parla di sport, audax s. angelo, andrea pongetti, calcetto

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/ejSi