contatore accessi

x

SEI IN > VIVERE SENIGALLIA >

Ostra: Prendiamoci gusto, conversazioni su vino, olio e miele

2' di lettura
2333
EV

Si inaugura venerdì 1 giugno l’iniziativa “Prendiamoci gusto: conversazioni su vino, olio e miele”, realizzata dal Comune di Ostra su progetto dell’associazione “Arte, vino & musica” di Fabriano.

dal Comune di Ostra
www.comune.ostra.an.it
Si tratta di 4 incontri itineranti, di cui i primi 3 dedicati di volta in volta ad un prodotto tipico del territorio, e il quarto, conclusivo, incentrato sulla cena che sarà allestita il 18 agosto in Piazza dei Martiri.

Ciascuna conversazione, con inizio alle ore 18,00, si apre con la presentazione delle caratteristiche “tecniche” di un prodotto prescelto, a cui seguono una breve trattazione su fatti di storia e tradizioni locali, un intervallo dedicato all’arte, una degustazione guidata e, per chi lo voglia, la possibilità di cenare in una delle strutture ricettive che ospitano i diversi incontri.

Lo slogan “un percorso tecnico, artistico e culturale, in cui il senso del gusto è protagonista” ben sintetizza lo spirito che muove l’iniziativa, fortemente voluta dall’Assessore alla Cultura e al Turismo, Moris Mansanta, nell’intento di valorizzare la qualità delle eccellenze agroalimentari ostrensi, che sono l’olio extravergine di oliva, il miele e il vino, Lacrima e Verdicchio, e di promuovere, attraverso di esse, le ricchezze artistiche e storiche del territorio. Olio, miele e vino diventano per l’occasione il pretesto per conoscere e gustare buoni sapori, ma anche per apprezzare le attrattive paesaggistiche e culturali di una località.

Primo appuntamento, dunque, per venerdì 1 giugno, ore 18,00, presso la Cantina Mezzanotte, Strada statale Arceviese 100, per scoprire tutti i segreti del vino con Francesco Sbaffi, enologo, Riccardo Pellegrini, del Centro Analisi Sensoriale di Matelica, Alvise Manni, storico, e per apprezzare le note del Quartetto di Sassofoni Barbarino. La serata proseguirà, alle ore 20,00 con la cena a tema (su prenotazione) presso l’agriturismo Paradiso.

Il secondo appuntamento, sull’olio, si svolgerà il 29 giugno, in pieno centro storico, al Chiostro di S. Francesco, con cena presso il ristorante Montebodio. Il terzo incontro, sul miele, in programma per il 20 luglio, avrà come cornice la country house “Casale San Gregorio”.



Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 30 maggio 2007 - 2333 letture