contatore accessi

x

SEI IN > VIVERE SENIGALLIA >

Lite furibonda tra extracomunitari alla stazione

1' di lettura
3351
EV

Una lite alquanto accesa è scoppiata l'altro giorno tra alcuni extracomunitari nel quartiere Porto ed è poi proseguita alla stazione ferroviaria.

di Giulia Mancinelli
penelope@viveresenigallia.it
Erano da poco passate le 19, quando per futili motivi è scoppiata una rissa tra extracomunitari nei pressi di Porta Lambertina, al rione Porto, il quartiere con la più alta concentrazione di extracomunitari residenti dove, purtroppo le lite fra le varie etnie sono piuttosto frequenti.

La lite è velocemente degenerata e dalle parole gli extracomunitari sono passati alle mani. Dopo vari parapiglia sembrava tutto finito e invece no.

La lite, che ha coinvolto quattro o cinque extracomunitari, è proseguita nei pressi della stazione ferroviaria dove gli “scalmanati” si sono spostati.

Ad interrompere i litiganti, che se le sono date di santa ragione tanto che ad un certo punto sembra essere spuntato pure un coltello a scopo intimidatorio, è stato l'arrivo sul posto di una pattuglia dei Carabinieri. Tutti gli extracomunitari coinvolti nell'episodio sono stati denunciati per rissa.


Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 26 maggio 2007 - 3351 letture