contatore accessi

x

SEI IN > VIVERE SENIGALLIA >

Calcio Uisp: Atletico Panelli Iof Mori promossa in serie A

2' di lettura
2786
EV

Mancava un solo verdetto per definire l’organico del prossimo anno in serie A. Ora è arrivato anche quello ed ancora una volta a decidere chi dovesse effettuare il salto nella massima categoria Uisp è stata la roulette russa dei rigori.

da Uisp
scheda tecnica di Marco Petrucci
A spuntarla dagli undici metri, l’Atletico Panelli Iof Mori che è riuscito così nell’impresa di raddrizzare una regular season interlocutoria grazie ad un ottimo play-off ed a centrare al primo tentativo il passaggio di categoria dopo la fusione estiva. Il rammarico è tutto del Passo Ripe, che aveva già perso lo spareggio per il primo posto con la Carrozzeria Adriatica meno di un mese fa, e che sul campo del Cesano ha dato una volta in più la conferma di tutte le proprie qualità. Perdere due volte nel giro di una manciata di giorni la promozione per colpa dei rigori lascia probabilmente un’amarezza difficile da colmare ma certo è che i ragazzi di Bonvini ci proveranno ancora. E prima o poi anche per loro la ruota dovrà per forza girare!

Per quel che riguarda la serie A, ad una giornata dal termine, resta da assegnare soltanto il secondo posto, l’ultimo utile per la qualificazione al campionato regionale. Negli ultimi ottanta minuti il Real Vallone dovrà difendere due punti di vantaggio sulla Uisp Capanna. I ragazzi di Rossetti infatti impattano 2-2 nell’attesissimo big match contro il Cicli Cingolani. In vantaggio con Moschini, i neo campioni delle Marche si lasciano superare da una doppietta di Stefano Brugiatelli ma proprio ad inizio ripresa Mattia Bastianoni ristabilisce definitivamente la parità. La Capanna ne approfitta così per portarsi a -2 in graduatoria, affossando all’inglese l’Acli Casine con una rete (di Enrico Di Lenardo) all’inizio ed una (Paialunga dal dischetto) in chiusura di match.

Il resto, in A, era puro contorno. Successi rotondi per il Valcesano sul Borgo Molino e per il Miciulli (trascinato dall’ennesima doppietta di Dodo Giorgetti) sul Borgo Catena/Scapezzano. L’Atletico Ripe legittima con la tripletta di Marco Spadoni la salvezza conquistata ai danni della Cannella (4-1); poker calato pure dal Beretti Marmi sul Borgo Molino. Spartizione della posta infine tra Montimar e Acli Chiaravalle, entrambe ormai proiettate al prossimo torneo di B...

Il comunicato ufficiale


Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 26 maggio 2007 - 2786 letture