contatore accessi

x

SEI IN > VIVERE SENIGALLIA >

La redazione della Fagnani sul podio a Fiuggi

2' di lettura
2598
EV

E’ stata un momento indimenticabile quello in cui la redazione del giornale dell’Istituto Comprensivo Senigallia Centro - Fagnani è stata chiamata sul podio dei vincitori del Premio Nazionale "Giornalista per 1 Giorno" svoltosi a Fiuggi il 15 maggio scorso.

dalla Scuola Fagnani
Tra le oltre 2.000 scuole partecipanti 93 si sono distinte vincendo in campo nazionale, tra queste i nostri ragazzi di Senigallia! Questa la motivazione: “Un clima di squadra, di collaborazione, di grande attualità, news in continuo aggiornamento, il pianeta giovani sempre al centro delle tematiche trattate, e poi ancora cinema, sport, eventi, arte, cultura, letteratura hanno decretato il successo di questa redazione, già vincitrice nell'edizione del 2005. Oltre trenta redattori coinvolti nell'iniziativa dalla professoressa Maria Galvagno. Il loro giornale è un vero, grande, "magazine", il Senigallia Centro Fagnani Magazine!”

Il concorso indetto dall'Associazione Nazionale di Giornalismo scolastico AlboScuole, patrocinato dall'alto Patronato del Presidente della Repubblica e dalla Presidenza del Parlamento europeo, in collaborazione con il Ministero dell'Istruzione, sotto la guida del Presidente di AlboScuole Ettore Cristiani, ha coinvolto migliaia di studenti di tutte le regioni d’Italia. Le giornate del meeting conclusivo hanno avuto luogo al Teatro delle Fonti, al centro congressi e nel salone delle feste dell'hotel Ambasciatori di Fiuggi. Tra la solennità delle premiazioni, particolarmente graditi sono stati il collegamento con Maurizio Costanzo, che ha voluto manifestare il suo apprezzamento ai giovani presenti, la lezione di giornalismo, le animazioni e i balli di gruppo che hanno allietato ancora di più il soggiorno dei ragazzi.

Un riconoscimento meritato per tutto il team della redazione che ha stimolato tutti gli alunni, anche quelli della Scuola dell’infanzia e della Primaria, in una faticosa ma entusiasmante attività.



Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 25 maggio 2007 - 2598 letture