contatore accessi

x

SEI IN > VIVERE SENIGALLIA >

Mondolfo: martedì 15 convocato il consiglio comunale

2' di lettura
1832
EV

Il Consiglio Comunale di Mondolfo è stato convocato in sessione ordinaria per Martedì 15-05-2007 alle ore 21 per discutere su diversi temi.

da Carlo Diotallevi
Questo è l'ordine del giorno:

- Approvazione verbali delle seduta precedente
- Interpellanza presentata dai consiglieri della lista civica Per Cambiare in merito alla potabilità dell'acqua
- Interrogazione del Consigliere Bassotti della lista civica Per Cambiare in merito alla viabilità nella zona del semaforo
- Interrogazione del consigliere Bassotti in merito alla condizione del parcheggio sito in via litoranea
- Interrogazione del Consigliere Carlo Diotallevi in merito alla situazione di degrado del cimitero comunale
- Approvazione del regolamento per l'esercizio dell'attività di somministrazione al pubblico di alimenti e bevande
- Approvazione del regolamento comunale del commercio su aree pubbliche
- Approvazione del regolamento per la istituzione della consulta dello sport
- Approvazione definitiva piano di classificazione acustica del territorio
- Rinnovo convenzione con la provincia di Pesaro e Urbino per la gestione del sistema permanente di formazione e aggiornamento del personale
- Nomina commissione comunale per la formazione degli elenchi dei giudici popolari
- O.D.G. presentato dalla lista civica Per Cambiare relativo al recupero dei locali della "Ex Pescheria" al fine di valorizzare al meglio Villa Valentina
- Proposta del Consigliere Carlo Diotallevi in ordine all'approvazione del regolamento per la tutela degli animali

Come spesso accade, anche in questa occasione tengo a sottilineare che la metà dei punti all'ODG del Consiglio Comunale sono presentati dalla minoranza che esercita a pieno il diritto- dovere di indirizzo e controllo dell'attività dell'amministrazione contribuendo in maniera attiva e propositiva alla vita politica dell'ente e della comunità. Non siamo un'opposizione presente solo sulla stampa, ci adoperiamo concretamente per cercare di cambiare le cose attraverso una sorta di "governo ombra" che si stà preparando, studiando e lavorando ogni giorno, per vincere le prossime elezioni.


Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 12 maggio 2007 - 1832 letture