contatore accessi

x

SEI IN > VIVERE SENIGALLIA >

Corinaldo: il barbeque esplode e ustiona una donna

2' di lettura
3072
EV

Prepara il barbecue in giardino ma scoppia la bombola del gas e rimane ustionata. Un tranquillo pomeriggio primaverile finisce in tragedia e la giovane donna protagonista dello sfortunato accaduto è rimasta seriamente bruciata.

di Riccardo Silvi
foto di Luca Borella
E' successo a Corinaldo ieri pomeriggio quando in via Qualandro verso le 16.30 un enorme botto a messo in allarme tutto il vicinato scatenando in pochi attimi l’attenzione dell’intero paese.

La casa dove è avvenuto il disastro si trova proprio nella prima periferia di Corinaldo, al numero 12 di via Qualandro, fortunatamente abbastanza distante dalle altre abitazioni per poter coinvolgerle nello scoppio. Poco dopo le 16.30 Marisa Romagnoli, titolare dell'abitazione, stava preparando il barbecue in giardino per la cena ma proprio a due passi da lei c'era anche una bombola di gas gpl.

A quanto pare sembrerebbe che la bombola trasformatasi in un vero e proprio ordigno esplosivo stesse perdendo del gas e che la signora Romagnoli all'oscuro di questo fatto non se ne sia accorta. In un attimo lo scoppio: non appena la donna è andata ad accendere il barbecue si è inevitabilmente verificato lo scoppio che a quanto pare ha provocato seri danni a Marisa Romagnoli.

Essendo a pochi metri di distanza dalla bombola esplosa la sfortunata protagonista della vicenda è stata letteralmente investita dalle fiamme e dall’urto dello scoppio, riportando dunque ustioni gravi su buona parte del corpo. L'intervento dei soccorsi, ,molto probabilmente avvertiti dai vicini di casa, è avvenuto poco dopo l’incidente e provvisoriamente e Marisa Romagnoli è stata trasportata d'urgenza all'ospedale di Torrette di Ancona per valutare la gravita delle ustioni. Non è dunque da escludere un trasferimento di Marisa Romagnoli nei prossimi giorni al centro grandi ustionati Bufalini di Cesena.





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 10 maggio 2007 - 3072 letture