contatore accessi

x

SEI IN > VIVERE SENIGALLIA >

Vita e violenza, incontro con Armando Bauleo

2' di lettura
2867
EV

L’aggressività che assume connotazioni distruttive sembra essere, in questi tempi storici, l’aspetto emergente delle dinamiche relazionali all’interno dei gruppi più ristretti, degli ambiti istituzionali, delle dimensioni comunitarie.

da Asur4
Cosicché sempre più spesso gli operatori psicosociali che intervengono nella prevenzione e nella cura di forme di disagio psichico e relazionale si trovano a dover affrontare problematiche individuali e gruppali generate da esperienze traumatiche e da episodi violenti.

Per riflettere insieme su queste problematiche, che impegnano ad approfondire e a perfezionare la capacità di integrazione organizzativa e professionale fra Servizi, il Dipartimento Dipendenze Patologiche e la U.O. Cure primarie ed Età evolutiva del Distretto di Senigallia, hanno predisposto un percorso di formazione articolato in varie giornate di incontri, che si svolgeranno nell’arco di tempo compreso tra il maggio 2007 e l’aprile 2008, e che verteranno sulle problematiche generali e specifiche relative alla violenza, all’esperienza del trauma, alle difese e alle conseguenze; saranno affrontate la questione della violenza sull’infanzia, con i conseguenti disturbi della vita affettiva e relazionale, gli aspetti della famiglia maltrattante, la violenza sulla donna nella sua soggettività sessuale e materna, oltre che la gestione ed il significato della violenza, nei suoi molteplici aspetti, all’interno dei percorsi di cura, e le problematiche controtransferali degli operatori.

Nell’anno 2007, il primo incontro che si terrà il 9 maggio, e l’ultimo, che si terrà in data 1 dicembre, sono stati pensati in forma pubblica affinché tutti i cittadini interessati possano partecipare attivamente, e possano interagire attraverso le loro riflessioni, i loro dubbi, il loro punto di vista e le loro proposte con il relatore presente, e tra di loro, in assemblea.

Relatore dell’incontro del 9 maggio sarà il prof. Armando Bauleo, medico, psichiatra, psicoanalista, già docente di Psicologia Sociale alla Università di Buenos Aires. Armando Bauleo vive e lavora in Italia fin dagli anni 70, ha diretto l’Istituto Internazionale di Psicologia Sociale Analitica di Venezia, è stato ed è, oltre che clinico, formatore per un grande numero di professionisti europei; diffonde ed applica la pratica ed i concetti della Tecnica Operativa di Gruppo.

L’incontro è previsto per le ore 17 presso la sala conferenze della biblioteca Antonelliana, l’ingresso è libero, ed è aperto a tutta la cittadinanza interessata, che è invitata a partecipare.


Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 09 maggio 2007 - 2867 letture