contatore accessi

x

SEI IN > VIVERE SENIGALLIA >

Si è conclusa con una maxi-emergenza il campo della Cri

1' di lettura
5052
EV

Si è concluso con una maxiemergenza il campo di protezione civile organizzato dal Comitato Locale di Senigallia della Croce Rossa Italiana.

da Cri Senigallia
Scenario dell’evento il Piazzale della Libertà: si è simulato un incidente stradale nel quale sono rimasti coinvolti un pullman e due automobili, provocando quindici feriti con traumi e lesioni di diversa entità.

Sono intervenute cinque ambulanze supportate da una automedica della Croce Rossa per stabilizzare e trasportare i feriti dopo che i Vigili del Fuoco, presenti con un mezzo APS, avevano provveduto all’estricazione dei coinvolti con le strumentazioni di cui sono dotati. La simulazione si è conclusa con la presentazione, da parte del Funzionario dei VV.F. Geom. Malatesta (che la sera precedente aveva già tenuto al campo una interessantissima lezione sull’argomento) di un mezzo per il contrasto NBCR (nucleare, biologico, chimico, radiologico) dotato delle più sofisticate strumentazioni.

Nel complesso la maxiemergenza ha visto l’impiego di circa 50 volontari appartenenti ai Comitati CRI di Ancona, Castelplanio, Chiaravalle, Loreto, Osimo, Sassoferrato, Staffolo e Senigallia e dei Volontari dei Gruppi di protezione civile A.N.C. e “Falchi delle Rovere”. Un ringraziamento particolare va doverosamente rivolto ai Vigili del Fuoco per la collaborazione prestata e alla Polizia Municipale che con la sua presenza ha contribuito a rendere più sicuro l’evento.



Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 09 maggio 2007 - 5052 letture