contatore accessi

x

SEI IN > VIVERE SENIGALLIA >

Arcevia: il Paradiso del Re ha festeggiato il suo primo anno

1' di lettura
3356
EV

La piccola frazione di San Pietro in Musio (Arcevia) ha festeggiato il primo anniversario del suo rinomato castello, trasformato dallo scorso anno in una splendida country-house.

dal Paradiso del Re
Domenica 22 aprile, Angelo Sgreccia titolare de “Il Paradiso del Re” ha organizzato un momento di festa dedicato sia agli abitanti del posto sia a coloro i quali non hanno ancora avuto la possibilità di godere e vedere da vicino la stupenda opera di recupero e restauro, con tanto di affreschi eseguiti dal celebre pittore Bruno D'Arcevia, presente all’evento celebrativo.

Per l'occasione una enorme torta è stata offerta a tutti i presenti, servita da speciali camerieri in costume d'epoca e con un sottofondo musicale tipicamente medioevale. E’ stato possibile inoltre visitare tutte le stanze dell'imponente edificio che si erge a quota 360 metri a dominare le colline marchigiane, compresa la suggestiva cornice offerta dall'antica stamperia nella quale le magiche mani di Francesca Sabbatini ha illustrato ai presenti le antiche tecniche di stampa.

Spenta la prima candelina al Paradiso del Re,Angelo Sgreccia si sta preparando ad un’estate da sogno con artisti che di passaggio dalle nostre parti si fermeranno per godersi lo splendido spettacolo delle colline marchigiane a gustare gli antichi sapori e riscoprire il valore del silenzio.



Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 09 maggio 2007 - 3356 letture