contatore accessi

x

SEI IN > VIVERE SENIGALLIA >

Arcevia: assemblea dei soci della Cooperativa La Terra e il Cielo

2' di lettura
2144
EV

Si è svolta a Piticchio di Arcevia l’annuale assemblea dei soci della Cooperativa di produttori biologici La Terra e il Cielo.

da La Terra e il Cielo
Tra gli argomenti all’ordine del giorno l’approvazione del bilancio 2006 ed il rinnovo del consiglio e del collegio sindacale per il prossimo triennio.
Dopo i saluti portati dal vice sindaco di Arcevia Fabrizio Ferreti, il presidente Bruno Sebastianelli ha esposto l’andamento della cooperativa nell’anno 2006; di particolare rilievo il trend positivo del fatturato che rispetto all’annata precedente ha fatto registrare un incremento nell’ordine del 9%.
Mercati come il Giappone e l’Inghilterra hanno riconfermato la loro importanza per l’export dell’azienda, con aumenti rispettivamente del 25 e del 14%. Sorprendente anche l’aumento dell’export verso il Belgio, dove l’incremento è stato valutato intorno al 60%.

Per quanto riguarda il mercato nazionale, il presidente si è voluto inoltre soffermare sull’importanza che stanno ricoprendo i Gruppi di Acquisto Solidale (GAS); tale fenomeno ha di fatto registrato una crescita in termini di fatturato che si aggira intorno al 200% rispetto all’anno precedente.
Sulla scia di questo sorprendente dato, spiega Sebastianelli, la Cooperativa ha voluto organizzare , nei giorni dal 14 al 17 Giugno 2007, quattro giornate di incontro tra gli operatori biologici marchigiani ed i componenti dei vari Gruppi di Acquisto Solidale operanti in Italia e all’estero.
Lo scopo principale dell’iniziativa è di favorire la conoscenza e il reciproco scambio di esperienze tra i membri dei diversi gruppi di acquisto solidale operanti in Italia e all’estero; inoltre verrà approfondito il tema legato all’importanza dei GAS nella filiera corta per i piccoli produttori.

A conclusione dell’assemblea è stato presentato ai soci intervenuti il nuovo Programma di Sviluppo Rurale 2007 – 2013 recentemente approvato in Consiglio Regionale ed ora al vaglio della commissione agricoltura a Bruxelles.
Dopo la relazione introduttiva dell’Agronomo libero professionista Francesco Solfanelli è intervenuto il Presidente CIA della provincia di Ancona Evasio Sebastianelli che con i suoi importanti contributi ha dimostrato la determinazione con la quale la Confederazione Italiana Agricoltori si impegna nei confronti dell’agricoltura biologica nella nostra regione.


Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 09 maggio 2007 - 2144 letture