contatore accessi

x

SEI IN > VIVERE SENIGALLIA >

Ostra Vetere: brusco scivolone per il sindaco Bello che si frattura il coccige

1' di lettura
2958
EV

Il sindaco di Ostra Vetere è stato lo sfortunato protagonista di un brutto incidente che gli è costato la fratture del coccige.

Fatali sono state le tre rampe di scale all'ingresso del comune dove il sindaco Bello si stava dirigendo venerdì mattina. “Stavo adempiendo ai miei doveri istituzionale quando mentre facevo le scale sono scivolato"- racconta il primo cittadino.

Subito soccorso, Bello ha ricevuto tutte le cure del caso e non ci ha messo molto a capire che il suo non era stato uno scivolone come tutti gli altri. La frattura del coccige richiede diverso tempo prima che ritorni alla normalità e affinché ciò avvenga è sempre consigliato un periodo più o meno lungo di riposo. Ma per il sindaco di Ostra Vetere ci sono delle priorità.

“Prima devo svolgere il mio dovere -sottolinea Bello- poi penserò a riposarmi. Il dolore devo ammettere che c’è ma non mi hanno obbligato a stare immobile.” Il sindaco comunque dopo diversi accertamenti ha davanti a sé altri esami da fare nei prossimi giorni per accertare la gravità della frattura: “Già da oggi (ieri ndr) sono in piena attività –continua Bello- e finché il corpo ce la fa non mi riposerò. La frattura che mi sono procurato richiede tempo prima che guarisca anche se i medici non mi hanno imposto il riposo assoluto. Mi hanno dato comunque diversi giorni di riposo ma il sindaco è in piena attività.”


Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 08 maggio 2007 - 2958 letture