contatore accessi

x

SEI IN > VIVERE SENIGALLIA >

In libreria: "Parlami di lui. Voci su Mario Giacomelli" di Simona Guerra

3' di lettura
2386
EV

Continua e si sviluppa l’attività della Mediateca delle Marche sulla figura e l’opera di Mario Giacomelli.

dalla Mediateca delle Marche
Il 31 maggio a Los Angeles, organizzata dall’Istituto Italiano di Cultura si inaugurerà una grande mostra realizzata con il fondo fotografico del MUSINF di Senigallia, per la quale la Mediateca delle Marche ha editato un videocatalogo.

Sempre per le proprie edizioni, nella collana “I Cataloghi” sarà quindi presentato alla Fiera Internazionale del Libro di Torino domenica 13 maggio alle ore 16.00 presso lo stand della Regione Marche, tra le iniziative curate dalla Regione, il volume di Simona Guerra “Parlami di lui. Voci su Mario Giacomelli”. Questo libro assume una particolare importanza perché il fondo fotografico del MUSINF – dopo la mostra di Los Angeles – sarà esposto anche alla Biennale di New York sempre a cura degli Istituti Italiani di Cultura.

Il libro, alla presenza dell’autrice, sarà presentato dal Prof. Carlo Emanuele Bugatti (Direttore del MUSINF di Senigallia) e dal Prof. Stefano Schiavoni (Presidente della Mediateca delle Marche). Il lavoro nasce da un progetto ideato e portato avanti per cinque anni dall’autrice, con lo scopo di raccogliere informazioni e testimonianze autorevoli sulla figura e la personalità del grande fotografo marchigiano Mario Giacomelli.

Dopo un periodo di lavoro svolto al fianco dell’artista per la preparazione della grande retrospettiva inaugurata del 2001 al Palazzo delle Esposizioni di Roma, l’autrice non ha voluto interrompere il contatto diretto con i protagonisti della fortunata stagione fotografica italiana (e in parte anche senigalliese) che hanno fatto nascere sodalizi come quello della Bussola, del Misa, e che hanno animato circoli fotografici come la Gondola o il Circolo Fotografico Milanese. Le voci autorevoli di Gianni Berengo Gardin, Mario de Biasi, Piergiorgio Branzi, Alfredo Camisa, Ferruccio Ferroni, Cesare Colombo, Fedinando Scianna hanno raccontato non solo la loro amicizia decennale con Giacomelli, la sua fotografia, il suo modo di essere, ma anche le vicende della storia della fotografia italiana, narrando diversi avvenimenti da loro vissuti in prima persona; Francesco Permunian, unico poeta vivente di cui Giacomelli abbia scelto dei componimenti per le sue serie fotografiche, ha parlato di come si è svolto il lavoro e di come è nata questa importante sinergia tra poeta e fotografo; Manfedo Manfroi, presidente del gruppo La Gondola di Venezia, ha invece parlato della figura di Paolo Monti, tanto cara a Giacomelli; Paolo Biagetti, critico e amico intimo dell’artista, ha voluto invece ricordare il grande fotografo con un contributo che sfiora il componimento poetico.

Dialoghi piacevoli sulla fotografia e sulle immagini di uno dei suoi massimi autori, più che vere e proprie interviste, rilasciate in un caffè storico del centro di Roma, in uno studio presso uno dei più noti navigli di Milano o all’ombra di un bel cipresso toscano, a Montecatini, nel giardino della casa della villeggiatura. Un lavoro ragionato, mirato, e testimonianze in diversi casi “suggerite” all’autrice dallo stesso Giacomelli ancora in vita, sulle personalità a lui più vicine e più care.

“Parlami di lui. Voci su Mario Giacomelli”
di Simona Guerra
Ed. Mediateca delle Marche, Ancona
pagg.220, € 20,00.


Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 08 maggio 2007 - 2386 letture