contatore accessi

x

SEI IN > VIVERE SENIGALLIA >

Pallavolo: L' U.S. Senigallia approda in finale

2' di lettura
3188
EV

Una partita al cardiopalma e vinta all’ultimo respiro dà alle ragazze dell’Us Pallavolo Senigallia l’accesso alla finale dei playoff per la promozione in serie D.

da U.S. Pallavolo
Onore alle avversarie della Neon Luce Terra dei Castelli di Agugliano che, dopo essere uscite sconfitte per 3-1 in casa propria nella gara 1, si sono presentate per gara 2 a Senigallia con tutta l’intenzione di vendere cara la pelle. L’impresa stava quasi per riuscire alle aguglianesi che hanno addirittura avuto un match-point a proprio favore per portare la serie di semifinale alla bella decisiva. L’Us però, più con il carattere che con il bel gioco, si è imposta per 17-15 nel tie-break conclusivo vincendo il match per 3-2 e chiudendo quindi per 2-0 la serie al meglio delle tre partite. In visibilio il foltissimo pubblico del palasport del Campo Boario gremito e caldo come non mai.

All’inizio tutto sembrava facile per le ragazze guidate da coach Paradisi che s’imponevano per 25-20 in un primo set condotto con grande sicurezza. Nel secondo parziale però le aguglianesi alzavano il loro livello in particolare nei fondamentali difensivi e vincevano meritatamente per 25-22.

Incredibile quanto accadeva nel terzo parziale nel quale l’Us, in vantaggio per 23-18, veniva colta da un incredibile black-out, subiva un parziale di 7-0 e regalava letteralmente il set alle avversarie con il punteggio di 25-23.

Bella la reazione alle senigalliesi all’inizio del quarto set. Le nerazzurre prendevano infatti 5 punti di vantaggio, ma quando sembravano poter veleggiare tranquillamente verso il traguardo si facevano rimontare dalle aguglianesi. Il finale punto a punto dava comunque ragione alle nerazzurre che conquistavano il parziale. Vietato ai cuori deboli il tie-break decisivo, costellato tra l’altro da decisioni arbitrali quantomeno discutibili. Sul 14-12 per l’Us veniva fischiato alle senigalliesi un fallo di seconda linea che strozzava in gola al pubblico l’urlo per la vittoria. Le nerazzurre pagavano lo sbandamento e concedevano altri due punti alle avversarie che si trovavano così a giocare una palla match a proprio favore sul 15-14. Le senigalliesi a quel punto ritrovavano la loro proverbiale “cattiveria” ed infilavano tre punti consecutivi vincendo per 17-15 nel tripudio generale del pubblico.

Strepitosa la prova della schiacciatrice Gloria Maroni, indiscutibilmente la migliore in campo. Bravissime anche la palleggiatrice Caterina Rinaldi e la centrale Giulia Fratini. Nella finale per la promozione, sempre al meglio delle tre partite, l’Us Pallavolo Senigallia affronterà la vincente della semifinale tra Volley Due Chiaravalle e Dì per Dì Loreto.

Gara 1 della finale verrà giocata dalle senigalliesi in trasferta sabato 12 maggio.



Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 05 maggio 2007 - 3188 letture