contatore accessi

x

SEI IN > VIVERE SENIGALLIA >

Ostra Vetere: appuntamento con l'autoraduno a Pongelli

2' di lettura
2108
EV

Tutto pronto per domenica 13 maggio, in cui si terrà a Pongelli di Ostra Vetere la gara di apertura del “Tuning Sound Show”, arrivato ormai alla terza edizione, a partire dalle ore 9,30. Una domenica diversa, all’insegna della passione per le auto, ma anche una domenica per i curiosi e gli amanti di automobili particolari ed elaborate.

La manifestazione dal titolo, appunto, “Tuning Sound Show”, promossa dall’Assessorato alle Politiche giovanili del Comune di Ostra Vetere in collaborazione con la Pro Loco, si svolgerà nella zona industriale di Pongelli con un ricco e nutrito programma.

Tutti coloro che sono in possesso di auto elaborate, e desiderano iscriversi alla gara, avranno la possibilità di entrare in competizione su varie categorie, mettendo in mostra le modifiche e le elaborazioni effettuate agli impianti stereo della propria autovettura.

Le quote d’iscrizione alle gare è di 15 euro sia per la categoria d’ascolto e tuning che per la categoria Hi-Fi. La tappa di Ostra Vetere è l’occasione anche dello svolgimento del “Trofeo Master Cup – DBDrag Racing”. Le valutazioni avranno inizio alle ore 10,30 e proseguiranno per l’intera giornata fino alle ore 16,30 per procedere, poi, con le premiazioni delle varie categorie di gara, che si svolgeranno dalle ore 18,00 alle ore 19,00. Spettatori e visitatori avranno non solo ingresso libero alla manifestazione di domenica a Pongelli e la possibilità di poter vedere dal vivo queste particolari automobili elaborate, ma anche di ristorarsi con le specialità gastronomiche offerte dalla Pro Loco di Ostra Vetere.

“E’ senz’altro un’iniziativa originale – commentano il Sindaco Massimo Bello e l’Assessore alle Politiche giovanili Daniele Api – che vedrà la partecipazione di tanti appassionati ed estimatori delle macchine elaborate, ma anche di tanti che desiderino trascorrere una piacevole domenica all’aria aperta, all’insegna della musica e del tempo libero. E’ un’occasione unica, nella nostra Regione, per poter assistere ad uno spettacolo di qualità.”


Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 04 maggio 2007 - 2108 letture