contatore accessi

x

SEI IN > VIVERE SENIGALLIA >

Cinema d'essai: al Gabbiano Viaggio alla Mecca

2' di lettura
2164
EV

Al cinema Gabbiano continua la rassegna "mercoledì d’essai" Frammenti dalla Biennale.
Mercoledì 02 maggio: spettacolo unico ore 21.15 Viaggio alla Mecca.

dal Cinema Gabbiano
www.gabbiano.senigallia.biz
Sentendosi forse prossimo alla morte, Mustafà, un anziano marocchino emigrato in Francia, si accinge a realizzare il sogno di un'intera esistenza: recarsi in pellegrinaggio alla Mecca, viaggio che ogni buon musulmano deve compiere almeno una volta nella vita. Non potendo contare su nessun altro, chiede al figlio Reda di essere accompagnato nel lungo viaggio. Reda, assai distante dalle tradizioni e non in buoni rapporti con il genitore, vorrebbe esimersi da questa incombenza, ma non può rifiutarsi...

"Sono circa dieci anni che ho questo progetto in testa: quando ero piccolo mio padre ha fatto questo viaggio in macchina, e questo giro un pò folle mi ha fatto fantasticare. Ho detto a me stesso che un giorno avrei raccontato questa avventura bizzarra", racconta il regista.

La vicenda di Rèda ed il padre, interpretati in maniera eccellente da Nicolas Cazalé e Mohamed Majd, ancor prima che un racconto on the road sembra voler enfatizzare un confronto generazionale su quattro ruote. Infatti, se Réda, pur non riuscendo a fare a meno di pensare al sesso ed a qualche bevuta di alcool, impara a conoscere e condividere la prospettiva paterna, anche il genitore, decisamente più legato alle tradizioni, finisce per apprendere qualcosa dal figlio; a tal proposito, simbolica è la sequenza in cui il ragazzo scrive il nome della propria fidanzata nella stessa sabbia su cui, poco distante, l'uomo sta pregando.



Distribuzione : Istituto Luce
Durata: 105’
Regia: Ismael Ferroukhi
Genere: Drammatico


Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 02 maggio 2007 - 2164 letture