Ceresoni: sulla sosta a pagamento in centro non si può tornare indietro

2' di lettura Senigallia 30/11/-0001 -
L'assessore alla mobilità Simone Ceresoni replica alle osservazioni avanzate da Confartigianato in merito al nuovo piano urbano del traffico in fase di redazione da parte della Giunta.

di Giulia Mancinelli
penelope@viveresenigallia.it


No all'introduzione della sosta produttiva in centro ma “si” ad un confronto sulle proposte che riguardano traffico e trasporto urbano. “Ringrazio la Confartigianato per la sensibilità dimostrata su una tematica importante per la città e per l'economia e la ringrazio anche per i suggerimenti che ha avanzato perchè saranno senz'altro oggetto di un confronto ma è bene fare chiarezza su alcune questioni -spiega Ceresoni- non sono assolutamente d'accordo a riaprire un dibattito sulla sosta a pagamento perchè il provvedimento introdotto tre anni fa funziona e su questo non si può tornare indietro.

In secondo luogo tecnicamente consentire sulle strisce blu una prima ora, o anche mezz'ora, di sosta gratuita per poi passare a quella a pagamento non è proprio possibile. Non sarebbe facile neanche da gestire. In quanto alla volontà di estendere le zone pedonali e le ztl, posso assicurare che non verrano introdotti stravolgimenti rispetto ad ora. Stiamo ragionando su piccoli ritocchi”.

Per la Confartigianato il nuovo piano urbano del traffico dovrà necessariamente fare i conti con le attuali criticità della circolazione veicolare e con l'aumento del chilometraggio del trasporto pubblico locale. “Le osservazioni avanzate da Confartigianato in merito alla viabilità e al trasporto pubblico sono assolutamente condivisibili e saranno oggetto di confronto -aggiunge Ceresoni- mi riferisco alla riforma del trasporto pubblico, alla necessità di migliorare la rete viaria e di fluidificare il flusso veicolare”.





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 19 aprile 2007 - 1723 letture

In questo articolo si parla di simone ceresoni, giulia mancinelli


Anonimo

20 aprile, 08:28
Commento sconsigliato, leggilo comunque




logoEV
logoEV