Calcio Uisp: vincono tutte le squadre al vertice

2' di lettura Senigallia 30/11/-0001 -
Vincono tutte le quattro di testa, a cominciare dalla capolista Cicli Cingolani Ristorante Il Piazzale che i tre punti li ottiene stavolta a tavolino per la mancata presentazione al campo di gioco del Roncitelli, avversario di turno.

da Uisp
scheda tecnica di Marco Petrucci


Non cambia molto, anzi per la verità non cambia nulla in testa alla classifica della serie A Uisp. A sette giornate dal termine restano così dieci le lunghezze di vantaggio del team di Neri sulla Uisp Capanna, che piega di misura il Miciulli nel match-clou della ventitreesima giornata. Successi roboanti anche per le altre due componenti il quartetto di vertice, Real Vallone e Borgo Catena, che confermano un ottimo momento di forma, assai confortante in vista del turno finale del campionato regionale che le vede entrambe in piena corsa nella caccia alla finalissima. La formazione di Franco Rossetti trova nell’ispiratissimo Simone Moschini (tripletta per lui!) l’elemento trascinante e sommerge sotto cinque reti il Ribeca 87.

Lo stesso fa il Borgo Catena/Scapezzano che si affida alla tripletta del bomber Roberto Pandolfi per superare di slancio l’Acli Casine. Naufragano invece al 1’ minuto di recupero le speranze della Cannella di far punti con la Valcesano: è Pierpaolo Petrini a tempo scaduto a firmare il gol-partita. Di strettissima misura anche il successo del Borgo Molino, firmato Federico Romagnoli, che condanna all’ennesima sconfitta l’Acli Chiaravalle. Somiglia tanto ad una bandiera bianca quella che alza il Montimar di fronte al Beretti Marmi e, probabilmente, di fronte all’intero campionato. La formazione di Montignano-Marzocca cede pesantemente sotto i ripetuti colpi di Orges Lika e sprofonda sempre più nell’ultima posizione di classifica. Vittoria dell’orgoglio infine per il Bahia Franco Scale: i ragazzi di Ansovini (prima sotto nel punteggio con l’Atletico Ripe e poi momentaneamente in vantaggio) trovano con Manolo Giovannetti il gol di un successo che riaccende una speranza in chiave salvezza, riducendo a sette i punti di ritardo proprio nei confronti dei ripesi.

Ferma per il turno di riposo, la serie B tornerà domani con numerosi verdetti ancora da emettere: in primis, quello relativo alla squadra che guadagnerà la promozione diretta: nel duello a distanza, la capolista Carrozzeria Adriatica affronterà un Portone in chiara ripresa, mentre il Passo Ripe se la vedrà con La Marina Pro Cesano, terza forza del campionato. Ancora un posto disponibile, infine, nella griglia play-offs: se lo contenderanno con ogni probabilità in tre, Filetto, Sant’Angelo e Pace, con il calendario che curiosamente mette di fronte domani proprio queste ultime due sul campo della Capanna. Se non è uno spareggio, poco ci manca…

Leggi il comunicato ufficiale





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 14 aprile 2007 - 2100 letture

In questo articolo si parla di uisp, sport, calcio