contatore accessi

x

SEI IN > VIVERE SENIGALLIA >

Basket: Goldengas, è ancora diretta televisiva

2' di lettura
3464
EV

Anche stavolta il tradizionale anticipo televisivo di E' TV vede protagonisti i biancorossi. Stavolta si gioca in casa, stasera (ore 21) contro Omegna. Al palasport ingresso gratuito per tutti i ragazzi fino a 16 anni.

di Andrea Pongetti

Goldengas di nuovo in televisione. Per la sesta volta negli ultimi tre anni, da quando cioè la società del presidente Moroni milita in serie B1, i biancorossi saranno protagonisti dell'anticipo televisivo del sabato sera. Quest'anno è già la terza volta che accade dopo le due trasferte, di Ozzano, e Trieste, appena due settimane fa. Questa volta si giocherà davanti al proprio pubblico, perché il match è in programma alle ore 21 di questa sera al palaPanzini (diretta dalle ore 20.55 su E' TV, canale 891 del pacchetto Sky). Dunque, tifosi invitati stavolta non tanto a porsi davanti ai televisori, ma a dirigersi al palasport, che dovrà essere il più caldo e gremito possibile. Anche per questo la società ha preso la decisione di permettere l'ingresso gratuito a tutti i ragazzi e le ragazze fino a 16 anni, dopo esibizione del proprio documento di riconoscimento. Confermato invece il prezzo d'ingresso a 10 euro per gli adulti mentre saranno validi come sempre gli abbonamenti.

Dal punto di vista strettamente tecnico, è una gara che la Goldengas affronta con ritrovata serenità dopo le quattro vittorie nelle ultime cinque giornate che hanno scongiurato il pericolo della retrocessione diretta. Non c'è ancora la matematica, anche se il risultato è praticamente raggiunto, che arriverebbe comunque oggi in caso di successo. Una vittoria sarebbe inoltre fondamentale perché lascerebbe aperte timide possibilità di agganciare il 12° posto attualmente del Vigevano, posizione che consentirebbe un play-out molto più abbordabile ai senigalliesi aumentando sensibilmente le chances di raggiungere la salvezza nella post season. Match cardine anche per Omegna, neopromosso ma in piena zona play-off, ed ancora in corsa per il quarto posto. Con due punti i piemontesi sarebbero sicuri comunque almeno della qualificazione ai play-off.

Tra i motivi d'interesse, il pivot ospite Alberti, quindici anni in serie A sempre in squadre di prestigio (Siena, Milano e Reggio Calabria tra le altre), la guardia argentina Becerra, e il già nazionale giovanile Marino (in dubbio). Nella Goldengas assente Filattiera, per cui sono necessarie un paio di settimane di stop per problemi fisici.


Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 30 marzo 2007 - 3464 letture