x

Al Gabbiano il cinema d'Essai: Il giorno + bello

1' di lettura Senigallia 30/11/-0001 -
Al cinema Gabbiano continua la rassegna "mercoledì d’essai" - Frammenti dalla Biennale.
Mercoledì 28 Marzo: spettacolo unico ore 21.15 Il giorno + bello.

dal Cinema Gabbiano
www.gabbiano.senigallia.biz


Quando Nina, dopo tre anni di convivenza, chiede a Leo di essere sposata, il panico s'impossessa del ragazzo, allergico alle tradizioni di questo tipo. Nina, lo rassicura dicendogli che il loro sarà un matrimonio privo di tutti gli stereotipi del caso, ma ben presto i due si accorgeranno che sarà impossibile non essere risucchiati nel frenetico meccanismo dei preparativi nuziali, fino quasi a non riconoscersi più l'uno nell'altro... Stavolta non ci troviamo davanti alla classica crisi del trentenne con la sindrome di Peter Pan che non sa se riuscirà ad essere fedele ad una sola donna per tutta la vita o che pensa che il matrimonio sia la tomba dell'amore.

La macchina da presa segue i personaggi fluidamente, le scelte registiche di Cappelli sono al servizio del racconto e danno risalto alla sceneggiatura (sempre di Cappelli) ricca di situazioni tipiche in questo genere di film, ma rese in maniera molto divertente. I personaggi sono tipizzati ed estremi proprio per risaltarne la comicità, il cast riesce ottimamente a infondere loro simpatia, tra i più divertenti possiamo citare l'amico cinico del protagonista, i genitori hippy della sposa, e su tutti il frate che sposerà i due, un ex comunista militante, che continua a chiamare i fedeli compagni.

La frase: "La vita può essere uguale a quella degli altri, però diversa".

Distribuzione: Videa CDE
Durata: 90’
Regia: Massimo Cappelli
Genere: Commedia

   

EV




Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 28 marzo 2007 - 2214 letture

In questo articolo si parla di cinema, cinema gabbiano

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/ejya