x

Sport: Goldengas da brivido si aggiudica il derby

3' di lettura Senigallia 30/11/-0001 -
Il PalaPanzini esplode contro Ancona dopo una partita al cardiopalma aggiudicata solo dopo un tempo supplementare. Continua la striscia positiva. Goldengas – Ancona 85-84.

di Luca Conti
www.pandemia.info


Senigallia conquista a fatica due punti preziosissimi per la classifica del campionato B1 maschile e tiene testa ad una Ancona mai vinta e sostenuta da un folto gruppo di tifosi al seguito. In vantaggio per larga parte dell’incontro Goldengas rischia il patatrac perdendo la testa nell’ultimo quarto e si aggrappa al tempo supplementare. Le emozioni non mancano e solo a pochi secondi dalla fine il PalaPanzini può esultare per una vittoria sudata ma meritata. Prossima trasferta a casa del fanalino di cosa Trieste e poi due partite casalinghe consecutive per portare a casa i playout.

Punto per punto

Ancona parte con lo sprint di 7-0 ma Senigallia risponde colpo su colpo dalla lunetta. Due triple di Mariani e Filattiera riportano i padroni di casa in testa 8-7. L’equilibrio continua fino al 18-18 e il time-out chiesto dagli ospiti. Senigallia tenta l’allungo con due triple di Maggio e Grosso. Raminelli schiaccia la palla sulla sirena e Senigallia è a +6.

Raminelli è in forma e non fa sentire la mancanza di Bazzoli, ancora infortunato. Maggio, genio e sregolatezza (troppa sregolatezza) trascina i padroni di casa sul +10 e la partita scivola via fin troppo facile. Ancona diventa imprecisa sulla lunga distanza ma rimane in scia e fissa il risultato allo spogliatoio sul 44-36.

Il secondo tempo riprende con una Goldengas ancora non doma. Grosso infila la tripla e Maggio lo imita. Ancona chiama il time-out sul massimo vantaggio dei padroni di casa 54-42. La strigliata sembra avere effetto e gli ospiti aumentano il pressing. Lo stress nei biancorossi sale e il divario diminuisce di minuto in minuto. Bianchi cerca di spezzare il gioco con un time-out a 3.17 dalla sirena ma Ancona recupera con un parziale di 6-0.

Raminelli cerca di scacciare la crisi con una schiacciata prima e una stoppata poi. Ancona non si fa intimorire e rosicchia punto su punto fino al pareggio sul 69-69. Il minuto finale è drammatico. Ancona con due tiri liberi opera il sorpasso e Grosso ha la lucidità necessaria per pareggiare il conto. Gli ospiti hanno gli ultimi sette secondi da sfruttare per chiudere i conti ma sbagliano sotto canestro e il tempo supplementare diventa indispensabile.

Senigallia è stanca e Filattiera sfibrato. Ancona tenta l’affondo finale e va in fuga a +5. Maggio non ci sta e recupera da solo lo svantaggio per commettere poi il quinto e ultimo fallo. Mariani gioca la tripla ma Ancona replica con altrettanto coraggio. Trenta secondi e Goldengas è sotto di un punto. Raminelli centra il canestro decisivo e Ancona perde l’ultimo pallone. E’ finita e il PalaPanzini esulta.

Tabellino

GoldenGas Senigallia - Banca Marche Ancona 85-84
Parziali (26-20, 18-16, 19-22, 10-15, 12-11)
dettagli.

Classifica
38 Umana Venezia Mestre
38 VemSistemi Forli>br> 36 Assigeco Casalpusterlengo
32 Intertrasport Treviglio
30 Silver Bk Porto Torres
30 BPIntra LaTorre Omegna
28 Caricento Cento
26 Penta Gruppo Ozzano
26 Santini Fidenza
24 Sil Lumezzane
22 Cartiere del Garda Riva
20 Asd Nuova Pall. Vigevano
16 GoldenGas Senigallia
12 Nuova Pall. Gorizia
12 Banca Marche Ancona
10 AcegasAps Trieste








Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 12 marzo 2007 - 3370 letture

In questo articolo si parla di basket, goldengas, sport, pallacanestro senigallia, luca conti

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/ejtK





logoEV
logoEV
logoEV