x

Cameruccio: così non si costruisce nulla

3' di lettura Senigallia 30/11/-0001 -
"Non appartiene al mio stile, ma è indispensabile puntualizzare alcuni aspetti emersi dalla conferenza stampa, svolta alla presenza di un Dirigente Provinciale del Partito".

da Gabriele Cameruccio
Capogruppo Consiliare Udc e Vice Segretario Regionale


L’episodio caratterizzato da toni paternalistici e accusatori crea imbarazzo e rende molto difficile affrontare con lo spirito adeguato il percorso politico-amministrativo futuro dell’UDC e della opposizione in Consiglio Comunale.
Quanto accaduto è sicuramente deprecabile , poiché cercando di screditare gli altri si scredita se stessi e di conseguenza il Partito; in questo caso , è bene ribadirlo, il sottoscritto è il solo rappresentante UDC eletto in Consiglio Comunale con il consenso popolare dei cittadini.

E ciò è tanto più negativo e denigratorio dell’immagine del Partito se si considera il percorso chiaro e coerente già avviato sul territorio da molti anni con l’attività degli amici e dei rappresentanti dell’UDC, che stanno proseguendo il forte impegno a favore delle famiglie, dei giovani e di uno sviluppo economico e sociale equilibrato del territorio, mentre non serve, non è utile e non è accettabile la critica generica , unilaterale , fatta magari da chi è arrivato nel partito “l’altro ieri“ e/o da chi è in cerca di un po' di visibilità.
Va inoltre sottolineato che a fine febbraio 2006 la metà dei componenti il direttivo comunale ha sfiduciato il segretario cittadino, non riconoscendolo più come tale, e si è dimessa, senza che da allora alcuna iniziativa seria sia stata ancora posta in essere dalla segreteria provinciale per ristabilire un percorso collaborativo ed equilibrato. In realtà va messa in primo piano la necessità di dare risposte adeguate alle varie problematiche del territorio.

Per questo in una realtà difficile come Senigallia è fondamentale proseguire l’impegno per rilanciare l’azione politico-programmatica dell‘opposizione, a partire dall’importante lavoro svolto in maniera coesa dai gruppi di centro-destra , al fine di creare un forte e credibile schieramento, aperto ad altre esperienze, che sia realmente alternativo alla fallimentare Amministrazione Angeloni, che continua a penalizzare fortemente il nostro territorio e i suoi cittadini.
Nel corso degli anni e dei vari appuntamenti elettorali comunali e sovracomunali ( comprese le ultime regionali) il partito , grazie a candidati storicamente radicati nel tessuto sociale e con la fiducia della gente, ha ottenuto importanti e lusinghieri risultati, tali da poter essere notevolmente determinanti a Senigallia e nel suo territorio in tutte le competizioni elettorali.
Se non è chiaro questo, qualcuno non ha afferrato il senso delle cose e in particolare della vita di un partito , non si costruisce nulla e non si va lontano...
Anzi si fa il gioco degli avversari. Ma forse questo è quello che si vuole!





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 05 febbraio 2007 - 1835 letture

In questo articolo si parla di gabriele cameruccio, udc

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/ejj3





logoEV
logoEV