x

SEI IN > VIVERE SENIGALLIA >

Senigallia esempio di sicurezza in mare

1' di lettura
2858
EV

Giovedì la città di Senigallia ha ricevuto in visita una delegazione croata dell'Associazione governativa “Assistenza e rimozione delle Conseguenze di Catastrofi”.

di Riccardo Silvi

L'incontro si è basato sulla volontà dello stato croato di seguire l'esempio senigalliese per quanto riguarda l'efficenza sulla sicurezza in mare. “A breve una nostre delega partirà per la Croazia. L'intento è di firmare un protocollo di intesa per avviare una collaborazione intensa con la Croazia - ha spiegato Severino Tricarico della sezione senigalliese dell'Ente Nazionale del Salvamento. - La copertura dal punto di vista della sicurezza di tutti i 14 chilometri della spiaggia senigalliese è stato uno dei fattori che hanno maggiormente colpito i nostro ospiti, oltre alla Bandiera Blu.
Questo ora è uno dei loro obbiettivi
”.


Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 02 febbraio 2007 - 2858 letture