x

SEI IN > VIVERE SENIGALLIA >

Serata tutta dedica al "noir" al Panzini

1' di lettura
2122
EV

L’ormai tradizionale progetto dell’istituto Panzini “Lo scrittore della porta accanto”, coordinato dai professori Gianna Cataffo e Giuseppe D’Emilio, da quest’anno si aprirà alla cittadinanza con una serie di iniziative.

da Istituto Alberghiero Panzini

La prima, che avrà un filo conduttore noir, si svolgerà mercoledì 31 gennaio, alle ore 21,15, presso la Sala Incontri dell’istituto dove sarà proiettato il cortometraggio di Claudio De Dominicis “Fermati attimo”, commedia nera dai risvolti imprevedibili, su soggetto di Roberto Fogliari.

Verranno inoltre presentati il romanzo di Paolo Agaraff “Il sangue non è acqua” (ediz. peQuod) un ritratto di famiglia colmo di passione, odio, violenza, inganno e orrori premevi, con lo sfondo dell'Italia del ventennio fascista e un'Europa in marcia verso la Seconda Guerra Mondiale e l’antologia di racconti “Sangennoir” (ediz. Kairos), più di trenta racconti neri su Napoli scritti dalle nuove promesse della narrativa italiana.

Interverranno Roberto Fogliari, Claudio De Dominicis, Fabrizio Marcantoni, Giuseppe D’Emilio e Mauro Pierfederici, che reciterà brani tratti dai libri presentati.


Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 26 gennaio 2007 - 2122 letture