Arcevia: presentato il progetto per il centro commerciale naturale

2' di lettura 30/11/-0001 -
Da un lato i grandi centri commerciali, nuove piazze “virtuali” dell’era moderna. Dall’altro i piccoli negozi all’interno dei centri storici, nei borghi, sotto i campanili. Una battaglia perduta in partenza se non si uniscono le energie cercando di valorizzare le piazze “reali” dei piccoli Comuni marchigiani, costruendoci intorno veri e propri “centri commerciali naturali”, formati dai negozi e dalle botteghe locali.

dal Comune di Arcevia
www.arceviaweb.it


E’ quello che da alcuni anni si propone di promuovere l’Amministrazione comunale di Arcevia in collaborazione con commercianti ed artigiani. Attraverso iniziative come “La Notte Bianca, La Festa dell’Uva, Una Domenica andando a Polenta”, appuntamenti di valorizzazione delle attività economiche della città di Arcevia.

“Lo scorso mese di ottobre” dichiara il Sindaco di Arcevia Silvio Purgatori” è stato presentato un progetto per il sostegno dei Centri commerciali naturali che vede la richiesta di finanziamenti per la costruzione di un nuovo parcheggio in Via delle Mura, la sistemazione di due vicoli per un investimento di 83.000 euro e vede coinvolte 9 imprese commerciali, turistiche ed artigiane del capoluogo impegnate in miglioramenti delle loro attività per valorizzare l’offerta del centro storico arceviese per altri 179.125 euro, per un totale di euro 262.125. Ci auguriamo di veder finanziata dalla Regione questa nuova iniziativa progettuale integrata”.

Il bando deliberato dalla Giunta Regionale è stato indetto per rivitalizzare e valorizzare i centri storici attraverso lo sviluppo e l’incentivazione dei “Centri Commerciali Naturali. I Centri storici si caratterizzano come “C.C.N.” e sono considerati tali gli agglomerati insediativi urbani che conservano nell’organizzazione territoriale, nell’impianto urbanistico o nelle strutture edilizie, i segni di una formazione remota e di proprie originarie funzioni economiche, sociali, politiche e culturali. I centri Commerciali Naturali sono da considerarsi già aggregazioni di piccoli operatori del commercio, turismo, artigianato e servizi, ubicati in aree omogenee dei centri storici delle città che, mediante opportune forme associative, si pongono quali interlocutori privilegiati per l’adozione di politiche comuni.





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 04 dicembre 2006 - 2396 letture

In questo articolo si parla di arcevia, comune arcevia





logoEV