Il Melograno ritorna a Senigallia con Sogno di una notte di mezza estate

2' di lettura Senigallia 30/11/-0001 -
Con Catia Urbinelli, Daniele Vocino, Andrea Tarsi, Andrea Curzi, Elisabetta Albani, Lorenzo Bastianelli, Katia Grossi, Alessandro Cicconi Massi, Enrico Coacci.
Giovedì 9 novembre ore 21.15, Teatro Gabbiano

dal Melograno


L’associazione teatrale “Il Melograno” presenta a Senigallia lo spettacolo di Shakespeare, “Sogno di una notte di mezza estate”, per la regia di Loris Barzon.

Uno spettacolo che arriva nella città natale dell’associazione, dopo aver toccato molte tappe italiane, tra cui Ancona, Ascoli, Macerata, Perugia, Modena, Salsomaggiore, Bergamo, Ravenna, Rovereto e Bergamo. Una rilettura in chiave moderna, dai ritmi veloci e frizzanti, che hanno fatto di questo spettacolo una delle più entusiasmanti esperienze teatrali per i giovani interpreti locali.

Saliranno sul palcoscenico Catia Urbinelli, Daniele Vocino, Andrea Tarsi, Andrea Curzi, Elisabetta Albani, Lorenzo Bastianelli, Katia Grossi, Alessandro Cicconi Massi, Enrico Coacci.
Da menzionare i futuristici costumi della sarta-costumista di compagnia, Marinella Adani, mentre addetti alle luci ed audio saranno Graziella Urbinelli ed Eleonora Albani.

Un ottimo riscontro di pubblico, palcoscenici anche di rilievo, come quelli dello stupendo gioiello architettonico del teatro dei Filodrammatici di Macerata e l’enorme e tutto esaurito teatro Turreno di Perugia, hanno accolto una delle più amate e studiate opere teatrali del genio Shakespeare.
Risale a luglio l’ultima presenza in un teatro cittadino del Melograno, con un’altra opera di Shakespeare, il Macbeth, messo in scena al teatro La Fenice.

Un legame con Senigallia che poi si rinnova come ogni anno con l’animazione della rievocazione storica di Roncitelli “La chiave di Cicchino”, dove i ragazzi del Melograno si cimentano nelle spassose scenette di vita medioevale, riscontrando sempre un grande entusiasmo dal pubblico.
La serata sarà anche un momento nel quale l’associazione presenterà l’attività di corsi di formazione per la stagione invernale.

Il Melograno non poteva non omaggiare la sua città d’origine, con una rappresentazione che si terrà giovedì 9 novembre al Teatro Gabbiano alle ore 21,15.

La prevendita si terrà giovedì dalle ore 17.00 al botteghino del teatro, prezzo 5 euro, posto unico.
Info e prenotazioni 339.6791150.






Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 06 novembre 2006 - 4455 letture

In questo articolo si parla di teatro, gabbiano, melograno





logoEV
logoEV