contatore accessi

x

SEI IN > VIVERE SENIGALLIA >

Corsi di musica al Perticari

3' di lettura
1717
EV

Aperte le iscrizioni ai corsi di musica presso il Liceo statale “Perticari” di Senigallia: batteria, basso elettrico e contrabbasso, chitarra elettrica e acustica, flauto, sassofono, violino, pianoforte e tastiere, fisarmonica, canto moderno e coro di voci bianche. Le lezioni, aperte a tutti, inizieranno dal 16 ottobre, è inoltre prevista, fin d’ora la possibilità di partecipare a laboratori musicali di gruppo gratuiti.

da Giuliano Bonvini
preside Liceo statale "Perticari"
I corsi saranno tenuti da maestri titolati presso la sede di via d’Aquino 2, nell’edificio rosso dell’ex istituto magistrale, e sono organizzati dal Laboratorio Musicale che esiste presso il locale Liceo dal 2000.
Il Laboratorio Musicale è nato con un finanziamento statale denominato Progetto Speciale Musica. Fortemente voluto dall’allora ministro Berlinguer, preparato e studiato da decine di personalità di livello nazionale e internazionale nel campo della musica e della didattica, questo progetto ha la finalità di favorire la massima diffusione dell’educazione musicale nella scuola italiana di ogni ordine e grado creando sinergie e occasioni di cultura per l’intero territorio, nonché opportunità di impiego per professionisti esterni alla scuola.

Questo lodevole intento nasce dalla constatazione della carenza della musica nella scuola italiana a differenza della maggior parte dei paesi europei. La mancanza risulta particolarmente eclatante nella secondaria superiore. La musica rappresenta, fin dai primi anni di gioventù, un linguaggio privilegiato e condiviso che il sistema scolastico dovrebbe saper raccogliere per promuovere pratiche educative innovative ed efficaci per lo sviluppo dell’essere umano nella sua totalità. Questo progetto non è riservato agli studenti della scuola ma è aperto a tutti i cittadini del territorio perché la musica è cosa sana, bella e formativa ad ogni età.

I corsi di musica sono al centro dell’offerta del Laboratorio Musicale e sono stati impostati quindi nel rispetto di precise finalità educative, con un preciso scopo culturale e didattico: diffondere la musica e le buone pratiche culturali, artistiche e sociali che da essa inevitabilmente discendono. Il contatto con la musica consente di metter in gioco le emozioni con le proprie capacità spesso latenti e non valorizzate, si creano così occasioni musicali per apprezzare la propria creatività. Non si tratta solo di stimolare e coltivare talenti ma si vuole soprattutto offrire spazi alle possibilità creative artistiche ed emotive di ciascuno, favorire l’interazione sociale attraverso un patrimonio culturale coinvolgente e universale, dare un’opportunità concreta per venire a contatto con la musica strumentale, con diversi generi e repertori musicali esplorando così il sé e il mondo attraverso l’arte creata o imitata personalmente.

In generale si intende dare spazio agli obiettivi personali degli iscritti per cui c’è spazio sia per chi vuole solo passare del tempo, sia per chi cerca relazioni sociali e culturali o per chi invece vuole affinare la tecnica, la lettura o l’improvvisazione sullo strumento e avere un luogo in cui esercitarsi sotto la guida del maestro di musica. L’obiettivo principale che viene posto soprattutto davanti ai più giovani è il piacere della musica. Nella certezza che valori elevati come la musica e l’arte, educano e arricchiscono l’umanità soprattutto quando divertono.

Per informazioni o iscrizioni rivolgersi alla segreteria del Perticari: dalle 8 alle 13,30 tutti i giorni o nei pomeriggi di lunedì, mercoledì e giovedì dalle 15,30 alle 17,30.


Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 27 settembre 2006 - 1717 letture