contatore accessi

x

SEI IN > VIVERE SENIGALLIA >

Senigallia sempre più capitale della fotografia

2' di lettura
1803
EV

Senigallia continua a segnalarsi come capitale della fotografia attraverso collaborazioni con le grandi istituzioni internazionali. Questa volta si è imposta in maniera innovativa come capitale della fotografia di scena nel cinema.

dal Musinf

Sicuramente non poteva esordire meglio di così la prestigiosa collaborazione tra il Museo comunale d’arte moderna di Senigallia, la Mediateca delle Marche e l’Archivio Storico della Biennale di Venezia. Se l’inaugurazione della mostra alla Rocca roveresca dedicata ai registi Soldati, Rossellini e Visconti, aveva avuto il pubblico locale delle grandi occasioni e dei grandi eventi espositivi, veramente notevole è stato poi il riscontro che il il Festival del cinema di Venezia ha dato all’esposizione senigalliese, che presenta una vasta selezione delle foto di scena e documentarie dai film di Soldati, Rossellini e Visconti.

Attraverso la presentazione e distribuzione del catalogo della mostra allestita alla Rocca di Senigallia, presentazione avvenuta in più siti della Biennale del cinema, l’archivio storico della Biennale di Venezia ha voluto sottolineare l’importanza attribuita alla collaborazione con il Museo di Senigallia e con la Mediateca delle Marche. Tanto il direttore dell’Archivio storico della Biennale Veneziana , Giorgio Busetto, quanto lo stesso presidente della Biennale, Davide Croff, hanno messo in luce il significato della collaborazione ai fini dell’elaborazione di un nuovo modello di esposizioni capace di valorizzare la raccolta di immagini sul cinema conservate dall’archivio storico della Biennale di Venezia.

E’ previsto per la collaborazione futura l’avvio di una convenzione tra l’archivio storico della Biennale di Venezia, il Museo d’arte moderna di Senigallia e la Mediateca delle Marche. La mostra alla Rocca roveresca, resterà aperta fino al 24 settembre prossimo, giornata Europea del Patrimonio. Come al solito il Musinf di Senigallia è disponibile a visite guidate da parte di gruppi e di scolaresche, previa prenotazione presso la stessa segreteria del Museo.

Nella prima foto sotto le tre immagini di Soldati, Rossellini e Visconti, riportate in copertina del catalogo della mostra di Senigallia, decorano anche il salone del palazzo del cinema al lido di Venezia.



In quest'altra foto il ministro della cultura Rutelli, vicepresidente del Consiglio dei Ministri, durante l’inaugurazione del Festival del Cinema di Venezia: ha in mano una copia del catalogo della mostra ancora in corso alla Rocca roveresca di Senigallia, organizzata dall’archivio storico della Biennale di Venezia in collaborazione con il Musinf e con la Mediateca delle Marche.



Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 21 settembre 2006 - 1803 letture