contatore accessi

x

SEI IN > VIVERE SENIGALLIA >

Arcevia: prima edizione del Premio Raffaele Giusti

2' di lettura
2511
EV

Un premio per Fefè, pioniere del jazz nelle Marche. Al via quest’anno, nell’ambito della Festa dell’Uva, la prima edizione del premio Arcevia Jazz Feast “Raffaele Giusti” che si terrà venerdì 22 settembre al Teatro Misa alle ore 21.00. Seguirà un concerto di Claudio Zappi.

dal Comune di Arcevia
www.arceviaweb.it
Un appuntamento che per gli amanti della musica jazz non si può perdere. Raffaele Giusti, detto Fefè è scomparso nell’aprile di quest’anno. “Abbiamo voluto onorarne la memoria insieme all'organizzazione dei Seminari di Arcevia Jazz Feast, il Premio Raffaele Giusti, ” dichiara il Sindaco di Arcevia Silvio Purgatori “con l’istituzione di un premio riservato a uno degli iscritti ai seminari estivi di Arcevia Jazz Feast, che si sia particolarmente distinto per capacità, tecnica, espressiva e padronanza di linguaggio. Insomma, che abbia dimostrato di voler seguire le orme di uno dei primi e dei più grandi jazzisti marchigiani”, Raffaele Giusti, detto Fefè è stato un pioniere del jazz nelle Marche.

Scomparso nell’aprile di quest’anno, avvocato, docente, fu già negli anni ‘50 attivo come pianista sulla scena musicale della nostra regione, diventando per decenni il punto di riferimento per tutti coloro che si avvicinavano alla musica improvvisata. Co-fondatore della Marche Jazz Orchestra, diretta da Bruno Tommaso e del festival di Ancona Jazz, dotato di una indimenticabile carica di umanità. Partecipò come protagonista garbato e discreto alla vita musicale della regione collaborando con artisti di fama internazionale e aiutando tanti giovani musicisti a muovere i primi passi.

A contendersi il premio gli oltre cento appassionati di ogni età provenienti da tutt’Italia che hanno partecipato questa estate ai seminari di Arcevia Jazz Feast organizzati con grande impegno dall’associazione La Compagnia dei Due Soldi, sotto la presidenza di Domenico Ortolani e la direzione artistica di Samuele Garofoli, in sinergia con l’Amministrazione Comunale e con il patrocinio della Provincia di Ancona e della Comunità Montana dell’ Esino Frasassi.



Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 20 settembre 2006 - 2511 letture