x

Squadra napoletana occupa lo stadio Bianchelli per protesta

1' di lettura Senigallia 30/11/-0001 -
Occupano il campo ed impediscono lo svolgimento delle altre partite del torneo. Una squadra di calcio napoletana ha fatto ricorso a questa estrema misura per protestare contro gli organizzatori di un torneo amatoriale che vedeva impegnate sabato allo stadio comunale di Senigallia otto rappresentative provenienti da tutta Italia.

di Guido Fabbri
guidofabbri@vsmail.it


Il tutto per una questione di differenza reti mal calcolata che di fatto escludeva la squadra napoletana dalla vittoria finale del torneo.

Per protesta, i giocatori campani hanno effettuato un sit-in in mezzo al campo, impedendo che si svolgesse il successivo incontro tra i rappresentanti della Calabria e della Sardegna. Gli organizzatori hanno richiesto l’intervento delle forze dell’ordine per sgombrare il campo.

Non è accaduto nulla di violento ed i calciatori napoletani hanno abbandonato il terreno di gioco dopo oltre un’ora di trattative.

   

EV




Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 19 settembre 2006 - 20309 letture

In questo articolo si parla di stadio, guido fabbri

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/eiTv