contatore accessi

x

SEI IN > VIVERE SENIGALLIA >

Montemarciano: latitante sorpreso nascosto nell'armadio

1' di lettura
20231
EV

Era evaso dagli arresti domiciliari ma è stato ritrovato dai Carabinieri nascosto all'interno di un armadio, in casa del padre.

Domenica pomeriggio, intorno alle 15, i Carabinieri di Montemarciano hanno trovato G.A., un 35enne nato a Chieti, ma residente a Montemarciano, sposato, nullafacente, pregiudicato, evaso il 16 agosto scorso dagli arresti domiciliari cui era stato condannato in seguito ad alcune rapine messe a segno del fermano, all'interno dell'appartamento del padre, G.F., di 61 anni.

Al momento del blitz nell'abitazione in via San Pietro, i militari hanno trovato l'uomo nascosto all'interno di un armadio nella camera da letto del padre.

L'uomo è stato subito arrestato e condotto nel carcere di Montacuto.


Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 19 settembre 2006 - 20231 letture