Castel Colonna: cena in piazza per centinaia di anziani

Senigallia 30/11/-0001 -
Nei giorni scorsi, l’Unione dei comuni di Monterado e Castel Colonna ha riproposto anche per l’anno 2006 l’iniziativa della “Cena in Piazza”, che costituisce ormai un tradizionale appuntamento per tutti gli anziani ultrasessantenni residenti nei due comuni.

dal Comune di Castel Colonna


Quest’anno il ritrovo è avvenuto presso la pista di pattinaggio sita in località Croce di Castel Colonna, ove per l’occasione sono state allestite due strutture che hanno consentito la cena in loco, dopo la quale gli intervenuti hanno potuto ballare grazie all’intervento del gruppo musicale di Even e Cristian. L’edizione 2006 della iniziativa ha fatto registrare un afflusso eccezionale; record di partecipanti alla cena con la presenza di ben 400 anziani (di cui 100 provenienti dal comune di Castel Colonna e i restanti da quello di Monterado).

Una novità significativa rispetto alle passate edizioni si è avuta con l’iniziativa delle amministrazioni comunali di Monterado e Castel Colonna, che hanno voluto dedicare l’annuale convivio degli anziani al sostegno dell’attività dell’Associazione Oncologica Senigalliese, Valli Misa e Nevola, che è una ONLUS attiva dal 1994. Tale Associazione garanti sa e Nevola, è una e medici, infermieri, volontari con il supporto di uno psicologo sce quotidianamente assistenza domiciliare gratuita ai malati oncologici ed alle loro famiglie con personale infermieristico, medici oncologi, psicologo, numerosi e volontari preparati dalle straordinarie qualità umane.

Prima dell’inizio della cena, dopo i saluti portati da entrambi i sindaci dei due comuni, il Presidente dell’AOS, Sig. Giuliani De Minicis, coadiuvato da alcuni suoi collaboratori, ha illustrato gli obbiettivi e le attività svolte dall’associazione ONLUS, raccogliendo tra i numerosi presenti fondi per un’importo di 851 euro. La somma raccolta nel corso della serata in un clima di serenità e di concreta partecipazione, è il frutto della sensibilità degli oltre 400 partecipanti che hanno voluto così testimoniare l’apprezzamento per il delicato e importante compito che l’AOS svolge ogni giorno con responsabilità e sacrificio.

Parte del ricavato sarà impegnato nella normale attività di assistenza a domicilio, e parte nella singolare e onerosa realizzazione del nuovo reparto di Oncologia dell’Ospedale di Senigallia, e che è ormai in via di ultimazione, progettato con il generoso contributo umano e professionale dell’Arch. Danilo Guerri e di altri professionisti vicini all’Associazione.

Da tempo le due amministrazioni di Castel Colonna e Monterado sostengono con entusiasmo le iniziative dell’AOS, nella convinzione che sviluppare e diffondere il senso della solidarietà permette di aiutare da vicino chi è in stato di bisogno, e fa bene a tutta la comunità.






Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 14 settembre 2006 - 2588 letture

In questo articolo si parla di anziani, comune castelcolonna