contatore accessi

x

SEI IN > VIVERE SENIGALLIA >

Ultimo assalto alla Fiera di Sant'Agostino

3' di lettura
2800
EV

La Fiera di Sant'Agostino chiude i battenti stasera. Tra “bagni” di folla e qualche scroscio di pioggia, il tradizionale appuntamento senigalliese di fine estate si conferma ancora una volta uno degli aventi più attesi degli amanti dello shopping fra i bancali.

il Prta-Slip E come ogni anno la caccia la caccia all'oggetto “cult” ha dato i suoi frutti. Armati di buona dose di pazienza per poter riuscire a curiosare attentamente le bancarelle, ai visitatori più attenti non ha sfuggita l'ultima novità glamour in fatto di intimo.
Si tratta del porta-slip, una colorata mini pochette da tenere in borsa con l'intimo giusto da indossare al momento opportuno.
Una novità che in piazza Garibaldi ha attirato numerose clienti.
Per gli appassionati di cucina, a ruba sono andati quest'anno i contenitori in gomma, adatti sia per il forno che per il freezer, per realizzare veri e propri capolavori artistici per dolci e torte dalle forme più improbabili.
Dal romantico stampo a cuore alla triplice stella con punte in altorilievo. Non è restato deluso neanche chi ha preferito l'area dedicata ai prodotti tipici.
Tra le novità dei prodotti tipici del territorio grande successo del miele aromatizzato.
L'ultima innovazione sono il miele alle nocciole, al cioccolato, al caffè e, tra i gusti frutta, la mela verde, mora, fragola, mirtillo e limone.
Ma la Fiera non è solo svago e intrattenimento.
Come ogni anno, nei giorni di maggiore afflusso in città, con migliaia di visitatori che prendono d'assalto il centro cittadino, c'è gran lavoro per la Polizia Municipale, alle prese con il traffico in tilt e la lotta all'abusivismo commerciale.
Tra lunedi e ieri, i Vigili Urbani hanno passato al setaccio gli ambulanti dislocati lungo le vie del centro storico procedendo con numerosi sequestri, sia penali che amministrativi.
Lunedì sera diverse centinaia di borse e cinture di marchi contraffatti sono state sequestrate dagli agenti in borghese, all'azione fra i banchi mentre ieri i controlli hanno portato al sequestro di 3 mila capi di biancheria intima e di numerosi oggetti di bigiotteria e borse perchè venduti da due distinti ambulanti senza le necessarie autorizzazioni.
Sequestri penali invece, sempre ieri, per due bancarelle che vendevano borse e cinture “griffate” ma false, così come sono state sequestrate perchè contraffatti oltre due mila capi di abbigliamento, pelletteria e borse e mille orologi.
Sul fronte della viabilità, i Vigili Urbani continuano i presidi in tutte le principali vie d'ingresso alla fiera per agevolare il traffico e catalizzare i veicoli verso le tre aree di sosta, da cui partono i bus navetta, a Villa Torlonia, al Centro Commerciale il Molino e al Ciarnin.


Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 30 agosto 2006 - 2800 letture