contatore accessi

x

SEI IN > VIVERE SENIGALLIA >

Castelleone: una mostra fotografica dedicata al territorio

2' di lettura
1662
EV

Venerdì 11 agosto alle ore 20,30 inaugurazione della mostra fotografica sul territorio e la vita di Castelleone di Suasa realizzata dall’Associazione Gruppo Fotografico Manifattura Tabacchi di Chiaravalle per conto dell’Amministrazione Comunale.

dal Comune di Castelleone di Suasa

La mostra sarà allestita nella sala multimediale del Museo Archeologico “A.Casagrande”, recentemente realizzata dal Comune con il contributo importante dell’Associazione Turistica Pro-Suasa e dal Gal Colli Esini, nell’ambito del progetto del Distretto Rurale di Qualità, a cui il Comune di Castelleone di Suasa ha aderito.

La sala multimediale all’interno de Civico Museo, servirà per le attività didattiche rivolte alle numerose scuole che visitano la realtà Archeologica di Suasa. La mostra rimarrà aperta fino al 8 dicembre 2006, con orario sabato e festivi dalle ore 16,00 alle 19,30 con ingresso libero.

Nella stessa serata alle ore 21,15 nel cortile del Museo, è previsto un concerto Duo Violoncello- Chitarra classica con i maestri Claudio Casadei e Claudio Piastra, organizzato dalla Pro-suasa e dall’AIDO Sezione di Castelleone di Suasa. Il costo dell’ingresso è di 5,00 Euro comprensivo di visita guidata al Museo “A.Casagrande”. Tale iniziativa avviene nell’ambito delle manifestazioni estive e rientra nel progetto dei centri Commerciali Naturali.

Infatti la Regione Marche con delibera n° 962 del 2004 ha erogato incentivi finanziari rivolti alla realizzazione di progetti pilota tra i Comuni e le piccole medie imprese commerciali operanti nei centri storici, per lo sviluppo dei “Centri Commerciali Naturali”. Il Comune di Castelleone di Suasa e i negozianti del centro storico, i cui negozi si affacciano su caratteristiche logge, hanno aderito all’iniziativa costituendo il “Centro Commerciale Naturale” di Castelleone di Suasa.

Grazie a tali incentivi il Comune, titolare di una storica farmacia, ed i negozianti insieme hanno effettuato interventi di abbellimento e di recupero del centro storico,di miglioramento e promozione dell’immagine del Comune e dei prodotti tipici, con particolare riguardo alla famosa Cipolla di Suasa. Scopo dell’iniziativa è ridare slancio al piccolo commercio al dettaglio dove la qualità ed il rapporto personale che si instaura con il cliente rappresentano il punto di forza rispetto alla grande distribuzione.

Il progetto per i centri Commerciali Naturali e il Piano di Recupero del Centro Storico, redatto dall’Architetto Tonino Persi e recentemente approvato dal Consiglio Comunale, stanno restituendo al nucleo abitativo centrale un immagine degna e caratteristica, tipica dei piccoli borghi marchigiani che i questi anni si stanno riscoprendo e valorizzando.


Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 11 agosto 2006 - 1662 letture